Device

Alibaba punta sugli smartphone e investe 590 milioni su Meizu

Meizu

Il gigante cinese dell’e-commerce cinese ha appena speso 590 milioni dollari per acquisire una quota del produttore di smartphone cinese . L’accordo segna la rinnovata attenzione di Alibaba verso il mercato dell’hardware e conferma l’attenzione del colosso verso il mobile e le piattaforme mobili per il commercio elettronico. , per sua parte, accede alla vasta rete di distribuzione di Alibaba, tanto necessaria per la crescita della stessa azienda sul mercato smartphone.

“L’investimento in Meizu rappresenta una significativa espansione dell’ecosistema Alibaba Group è un passo importante nella nostra strategia mobile globale, mano a mano che ci sforziamo di dare agli utenti una più ampia gamma di offerte di telefonia mobile“, ha detto Wang Jian, Chief Technology Officer di Alibaba Group in un comunicato stampa.

Meizu, con sede a Zhuhai, Guangdong, ha 1.000 dipendenti e produce smartphone principalmente per il mercato cinese ma ha quote decisamente più basse rispetto a “colleghi” e rivali della portata di Xiaomi, Huawei e Lenovo. Proprio questa “esiguità” del peso di Meizu sulla scena cinese che rende la mossa di Alibaba non del tutto chiara.

Meizu ha solo circa l’1%del mercato degli smartphone in Cina di oggi. Quindi non è che questo cambi le cose per Alibaba e non aiuterà a diffondere più rapidamente Yunos. C’è da chiedersi se altri fornitori di dispositivi siano allineati con i tempi di Yunos “, ha spiegato l’analista di IDC Asia Bryan Ma, riferendosi ad Alibaba Yunos, chiamato Aliyun OS, un sistema operativo Linux basato su Android Open Source Project, sviluppato da AliCloud, una sussidiaria appunto di Alibaba.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This