Digitaliani

Cisco Live Academy Day: a Milano la “classe più grande del mondo” dedicata all’#IoE

academy day

L’internet of Everything non è solo tecnologia ma è anche formazione e condivisione di esperienze. In questo contesto si inserisce la seconda edizione dell’Academy Day: il 26 gennaio, infatti, torna a Milano per il secondo anno consecutivo, presso il MiCO, il Cisco Live, l’evento che riunisce la comunità internazionale Cisco. Nell’occasione si rinnova anche l’appuntamento con l’Academy Day: una giornata dedicata esclusivamente agli studenti per scoprire il futuro delle tecnologie e le opportunità di cambiare il modo in cui viviamo, lavoriamo, apprendiamo grazie all’Internet of Everything, ovvero la possibilità di connettere fra loro persone, oggetti, dati, processi in una Rete sempre più estesa e ricca di potenzialità.

Leader tecnologici, visionari, innovatori racconteranno la loro esperienza ad una platea di circa 1.200 persone, cui si aggiungeranno tutti coloro che vorranno seguire l’evento in streaming attraverso la piattaforma video disponibile sul sito del Cisco Live. Lo scorso anno lo streaming è stato seguito da circa 7.000 persone e quest’anno si conta almeno di raddoppiare il pubblico.

Tema portante della giornata è la Social Innovation: si esploreranno in particolare, quindi, i tanti modi in cui si può creare un cambiamento sociale, utilizzando con immaginazione, creatività e spirito innovativo le tecnologie e le logiche proprie dell’Internet of Everything. Il tutto grazie alla presenza non solo dei vertici Cisco ma anche di esponenti del mondo della ricerca: parteciperà anche l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, ad esempio, con il robot androide iCub, qui sviluppato, insieme a Giorgio Metta, direttore iCub Facility dell’IIT.

E al Social Innovation sarà dedicato anche l’hackathon, il primo in assoluto sui temi dell’Internet of Everything, che prenderà il via al termine dell’Academy Day, alle ore 18 del 26 gennaio, ospitato presso la sede di Talent Garden a Milano:  sarà una 48 ore di sfida “collaborativa” che si concluderà alle 17 di mercoledì  28 gennaio, dedicata a produrre idee, progetti, ipotesi di prodotti o servizi che sfruttando le tecnologie IoE possano avere un impatto positivo sulla società. Le persone interessate possono inviare la richiesta via web.

In Cisco vediamo nella tecnologia un grande potere di cambiamento ed un fattore in grado di moltiplicare l’impatto delle nostre azioni. Possiamo condividere, collaborare, aiutare a realizzare una società in grado di crescere in modo sostenibile e inclusivo: e oggi possiamo farlo contando su un giacimento senza precedenti di opportunità e di strumenti” commenta Agostino Santoni, Amministratore Delegato di Cisco Italia. “Abbiamo grande bisogno di giovani che sappiano comprendere le possibilità della tecnologia, la sappiano usare e raccontare e la sappiano innovare lavorando nel settore in futuro:  l’Academy Day è un modo per ispirare e coinvolgere il maggior numero possibile di ragazzi e fare sperimentare loro in prima persona ciò che già oggi si può realizzare con l’Internet of Everything”.

L’Academy Day nasce dall’esperienza di Cisco Networking Academy: un programma promosso da Cisco in tutto il mondo per formare i professionisti in grado di operare, gestire, innovare la Rete. Un programma che è stato ribattezzato a buon diritto “La classe più grande del mondo”: infatti sono oltre un milione le persone che lo hanno frequentato dall’avvio del programma nel 1994, mentre nel nostro paese le 267 Academy attive presso scuole, università, centri di formazione sono frequentate ogni anno da circa 20.000 studenti.

L’Academy Day si aprirà il 26 gennaio alle 10 e si concluderà alle 16.00. Per partecipare è necessario registrarsi online.

 

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: #IoT e startup: quale strada per il loro sviluppo? | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This