Market & Business

Acquisto BlackBerry da parte di Samsung: le società smentiscono

blackberry-20140619

sarebbe sul punto di comprare per una cifra compresa tra i  6 e i  7,5 miliardi dollari, attratta dai tanti brevetti in possesso dell’azienda da opporre alla rivale di sempre, Apple. A rivelare l’indiscrezione che oggi ha fatto rapidamente il giro del mondo è Reuter secondo cui la sudcoreana Samsung sarebbe intenzionata a portare realmente avanti la trattativa. Secondo le indiscrezioni circolate nella tarda serata di ieri, l’offerta iniziale di Samsung per rilevare la società canadese e i suoi brevetti sarebbe stata tra i 13,35 e i 15,49 dollari per azione, per un valore complessivo di 6-7,5 miliardi di dollari, con un premio fra il 38 e il 60% sulle quotazioni attuali di BlackBerry. 

La trattativa rappresenterebbe una svolta per BlackBerry, ex RIM, da anni impegnata nel tentativo di recuperare il terreno perso nel mondo del mobile e oggetto di attenzioni di acquisto da tanti competitor: Samsung già nel 2012 aveva mostrato interesse verso il business dell’azienda canadese,  e recentemente era stata la cinese Lenovo a proporre un acquisto apparentemente sfumato.
La profonda ristrutturazione aziendale portata avanti dal CEO Chen, che ha completamente rivoluzionato gli asset e le strategie aziendali e che ha portato avanti una serie di acquisizioni che guardano al futuro,  ha dato qualche risultato, come emerso dalle ultime trimestrali, ma la strada appare ancora molto in salita.

L’indiscrezione di Reuter, però, è stata subito smentita sia da BlackBerry, che ha specificato di “non essere impegnata in alcuna discussione con Samsung in relazione ad un’eventuale offerta di acquisto di BlackBerry”, ma anche da Samsung che hanno definito i rumor come “privi di fondamento.”

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This