Market & Business

Gartner: spesa IT nel 2015 crescerà meno del previsto, solo +2,4%

rete

La spesa in tutto il mondo dovrebbe raggiungere i 3.8 miliardi dollari nel 2015, con un aumento pari al 2,4% dal 2014. Un tasso di crescita decisamente inferiore rispetto alle prospettive stimate sino ad ora e pari al 3,9%. I nuovi dati arrivano da che tiene però a sottolineare come le prospettive di crescita per il 2015 siano più lente in gran parte a causa dell’aumento del valore del dollaro, insieme a una modesta riduzione delle aspettative di crescita per i dispositivi, i servizi e servizi di telecomunicazione. “Il cambiamento nella previsioni è meno drammatico di quanto possa sembrare a prima vista. Il dollaro in aumento è il principale responsabile del cambiamento” spiega John-David Lovelock, research vice president di Gartner.

Nel dettaglio è il  Worldwide IT Trascorrere Forecast di Gartner a fare il punto sulle prospettive 2015 dei vari comparti del marcato It mondiale.

gartner IT

Per quanto riguarda il mercato degli device e degli smartphone, quest’ultimo si sta sempre più polarizzando tra device di alta e bassa fascia di prezzo. Da un lato, i telefoni premium, con un prezzo medio di vendita di 447 dollari nel 2014 hanno visto una crescita dominata da iOS, e all’altra estremità si è avuta la crescita di Android e degli altri telefoni con sistemi operativi open per il segmento basso, dove il device costa in media 100 dollari. Per gli smartphone di fascia media, le opportunità di mercato stanno diventando sempre più limitate.

Per quanto riguarda i data center, la spesa del comparto è avviata a raggiungere i 143 miliardi dollari nel 2015, con un aumento del 1,8% rispetto all’anno scorso. La crescita nelle applicazioni di comunicazione aziendale e nei segmenti delle apparecchiature di rete enterprise sono aumentati rispetto alla previsione precedente, rileva Gartner, mentre la crescita per i server e i segmenti di storage esterni è stato abbassata. Queste fluttuazioni sono dovute sia all’estensione in cicli di vita che a un più rapido passaggio a servizi cloud-based.

Nel mercato del software enterprise, la spesa procede verso i 335 miliardi dollari, con un aumento del 5,5% a partire dal 2014; destino diverso, invece, per i servizi IT nel 2015 la cui previsione è stata ridotta al 2,5% di crescita, rispetto al 4,1% del trimestre precedente. Secondo Gartner il ribasso è anche dovuto alla riduzione dei servizi di supporto software e al rallentamento di mercati come Russia e Brasile.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This