App

Flurry: shopping, lavoro e messaggistica le app più usate del 2014

twitter-

Nuovi dati provenienti da rilevano che nel corso del 2014 il più grande cambiamento nell’uso delle fatto dagli utenti è stato quello di passare più tempo con le applicazioni commerciali e di lavoro rispetto alle tradizionali, e più “gettonate”, di gioco e intrattenimento. Nel complesso, l’attività svolta su device mobili è aumentata del 76% quest’anno rispetto allo scorso anno. E mentre la messaggistica mobile ha visto oltre il 100% di crescita, la vera star è stata il mobile shopping, che è cresciuto del 174% anno su anno su entrambi i sistemi operativi iOS e Android. Solo su Android, è cresciuto del 220% rispetto all’anno precedente.

2014-Sessions-Growth-vF2

E dopo lo shopping mobile, gli utenti di smartphone hanno apprezzato le app di utilità e produttività nel 2014, confermando che i nostri telefoni e tablet sono diventati indispensabili dispositivi che ci aiutano a lavorare e mantenere la nostra vita organizzata. Anche le app di messaggistica hanno registrato una crescita a tre cifre, mano a mano che le applicazioni stesse sono diventate piattaforme che si sono estese anche a servizi come i pagamenti in caso di Snapchat e di LINE, o al business del game come nel caso della cinese WeChat.

Alcune tipologie di app che per anni sono state al vertice dell’utilizzo da parte degli utenti stanno invece osservando un rallentamento. La crescita delle sessioni di giochi continua, ma in modo più lento rispetto al passato: dal 61% nel 2013 al 30% nel 2014. Lo stesso vale per la categoria musica, media e intrattenimento: il tasso di crescita è rallentato al 33% dal 79% dello scorso anno. Ed è proprio questa inversione dei rapporti di forza che fa dire a Flurry che stiamo assistendo ad un progressivo cambiamento in cui la crescita del mobile si sta spostato da applicazioni per l’intrattenimento a quelle che ci aiutano a svolgere le attività quotidiane.

 

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Flurry: nel 2015 cresce ancora l'uso delle app, +58% | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This