Market & Business

Senza Google News traffico web su siti spagnoli scende del 10-15%

google-news

A due giorni dalla chiusura del servizio News da parte di Google, il traffico internet su 50 siti di informazione spagnoli si è ridotto del 10-15% e ha colpito soprattutto i piccoli siti. Lo dicono gli analisti di Chartbeat. la chiusura di è avvenuta due giorni fa in risposta alla nuova legge spagnola sulla proprietà intellettuale, in vigore dal gennaio 2015, che impone agli aggregatori di notizie il pagamento di una tassa agli editori dei quotidiani per la riproduzione o indicizzazione dei contenuti.

Socondo Josh Schwartz, capo analista di Chartbeat, la chiusura di Google News in potrebbe colpire soprattutto le piccole realtà editoriali, che con l’aggregatore di notizie godevano di maggiore visibilità. I grandi siti, invece, in Europa più che in Usa possono contare su “un’audience diretta”, composta cioè da persone che si collegano direttamente alla homepage dei quotidiani, e quindi il loro traffico complessivo non dovrebbe risentire molto della chiusura di Google News.

Google aveva annunciato la chiusura il 12 dicembre spiegando che “Questa nuova legge impone alle testate di richiedere un compenso a Google News per mostrare anche piccoli frammenti del loro testo, indipendentemente dal fatto che queste vogliano farsi pagare o no. Dal momento che Google News non genera ricavi (non mostriamo nessuna pubblicità sul sito) questo approccio semplicemente non è sostenibile. Perciò, è con grande dispiacere che il 16 dicembre (prima dell’entrata in vigore della nuova legge a gennaio) rimuoveremo gli editori spagnoli da Google News e chiuderemo Google News in Spagna”. Alla vigilia dell’annunciato stop, a frenare contro la chiusura è scesa in campo l’associazione spagnola degli editori di giornali, che ha chiesto al governo di intervenire sulla tassa e ha ventilato la possibilità di aprire una trattativa con il colosso di Mountain View, come è già accaduto in Germania. Una mossa probabilmente tardiva che non ha avuto, almeno al momento, alcun effetto e il servizio resta chiuso.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Web tax, link tax, fisco o niente? | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This