Market & Business

Xiaomi punta sulla domotica e investe 200 mln nel gruppo Midea

midea-xiaomi-720x307

Non si arresta la spinta competitiva della Xiaomi. Dopo le recenti notizie sul blocco delle sue attività in India per problemi legati all’utilizzo di alcuni brevetti, l’azienda leader nella produzione di cellulari e ha annunciato un investimento di 200 milioni di dollari nella Midea, uno dei principali produttori di elettrodomestici cinesi. Una partnership strategica in cui Xiaomi acquisirà una quota del 1,29% del Midea Group.

Con sede a Guangdong, Midea produce una gamma di elettrodomestici, compresi condizionatori d’aria, frigoriferi, elettrodomestici da cucina e altro ancora. Fondata nel 1968, di recente la compagnia sta puntando la sua attenzione su progetti di domotica con ingenti investimenti  che si aggirano sui 2,5 miliardi di dollari: un piccola parte dell’enorme fatturato dell’azienda che solo lo scorso anno ha registrato un volume di affari di 18,7 miliardi di dollari.

E sarà proprio la il punto di incontro per questa partnership. “L’accordo tra Xiaomi Technology e Midea vedrà la cooperazione strategica tra le due società in iniziative legate alla casa intelligente e a nuovi prodotti elettronici” si legge in una dichiarazione della Xiaomi.

Meglio conosciuta per i suoi smartphone a prezzi accessibili, Xiaomi negli ultimissimi anni ha diversificato la propria linea di prodotti con una gamma di oggetti dal costo accessibile. Un purificatore d’aria a 150 dollari (Mi Air Purifier), un router da 20 dollari, un kit di misurazione della pressione del sangue, una smart TV, un dispositivo tablet, batterie e un fitness band.

Più di 25 aziende hanno aderito all’ecosistema proposto da Xiaomi, come le app Misfit e iHealth Labs, dedicate alla misurazione della pressione sanguigna e in futuro molte altre si aggiungeranno a questo elenco.

Xiaomi, infatti, prevede di investire in più di 100 aziende dedicate alla produzione di hardware e di vendere i propri prodotti nel suo negozio online.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This