News

Torna Tecnologia solidale, il Convegno su tecnologie, impresa e disabilità

tecnologia solidale

Tecnologia, imprese, solidarietà e politica. Sono questi gli ingredienti del Convegno 2014 che si terrà alla Camera dei Deputati, Sala Aldo Moro, lunedì 15 dicembre a Roma. Promosso e sostenuto sin dalla sua prima edizione nel 2012 dall’ On.le di Forza Italia, sarà l’occasione per conoscere quello che Palmieri ama definire il lato “B” della tecnologia, vale a dire il lato buono di ciò che ruota attorno all’ICT.  “Questa edizione di Tecnologia solidale, come le precedenti, vuole valorizzare esperienze grandi e piccole attraverso le quali la tecnologia migliora la vita delle persone disabili e di chi lavora per loro.” Un modo per conoscere da vicino quei  “segni di speranza concreta, che migliorano la vita di centinaia di migliaia di persone. A queste realtà è giusto e doveroso che le istituzioni rendano omaggio, nella Casa del Popolo, cioè la Camera dei deputati”  spiega Palmieri. E, sul tema, la politica non si è tirata indietro: “In questi anni sono nate diverse startup che stanno provando a stare sul mercato fornendo servizi utili. Credo che la normativa pro startup le possa avere aiutate a partire.”

tecnologia solidale 2014Nella prima parte dell’incontro si parlerà di imprese e di come esse partecipino e contribuiscano a realizzare progetti solidali. Illustreranno le iniziative delle big delle tlc e della rete: Paola Andreozzi, Responsabile Corporate Social Responsibility di Microsoft Italia, Giulia Piermattei, Fondazione Telecom Italia, Laura Bononcini, relazioni istituzionali Facebook Italia e  Maria Cristina Ferradini, Head of Sustainability and Foundation Vodafone Italia.

Nella seconda parte del Convegno, moderato proprio da Antonio Palmieri, spazio alle associazioni, fondazioni e cooperative che da anni sono concretamente impegnate a migliorare la vita dei disabili grazie alle tecnologie: sarà presente, tra gli altri, Mario Salerno, responsabile business development Fondazione Filarete, Daniele Lombardo, founder Behaviour Labs – Robotics Life, progetto TREAT “Therapeutic Robot for Experimental Autism Therapy e Bruno Calchera, Presidente della Cooperativa di Lavoro Tecnologia Solidale“.

Infine, durante la terza parte dell’evento, moderata dal Chief Editor di Tech Economy Stefano Epifani, spazio al tema dell’accessibilità con Roberto Scano, Presidente IWA Italy, autore del libro “Accessibilità dei siti web della PA” e con Carlo Mochi Sismondi, presidente ForumPA. “Purtroppo l’accessibilità in quanto tale è ancora indietro, specie nei siti della pubblica amministrazione. Qui c’è ancora molto da fare, confidiamo in Roberto Scano, da poche settimane in Agid” conclude Palmieri.

La partecipazione all’evento è gratuita previa registrazione qui

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: Le app più buone e solidali del 2014 che renderanno migliore il 2015 - Pirates Agency | Brand - ADV - IT | Agenzia di comunicazione Catania

  2. Pingback: Le app più buone e solidali del 2014 che renderanno migliore il 2015 - Sordi On Line

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This