Device

Automotive: Bmw sperimenta Google Glass nella fase di test delle auto

BMW-group-google-glass-designboom02

La ha avviato nel suo stabilimento di Spartanburg, negli Usa, un programma pilota per sperimentare se gli occhiali digitali possono contribuire a migliorare i controlli qualità effettuati dai tecnici sui veicoli pre-serie. Gli occhiali sono così utilizzati per registrare i test sui veicoli allo scopo di migliorare la comunicazione tra gli addetti ai test qualità nel centro analisi e gli ingegneri incaricati del progetto e sviluppo. Gli occhiali intelligenti di Google possono infatti scattare foto o registrare video per documentare eventuali difetti, fornendo così un supporto più preciso, veloce e chiaro con cui analizzare e correggere l’errore.

Il progetto pilota con gli occhiali intelligenti fa parte dell’attuale campagna Industry 4.0 del Gruppo Bmw, avviata per valutare l’applicazione di nuove tecnologie che forniscano supporti ottimali ai lavoratori nelle fasi di pianificazione e della produzione. Con l’occhiale intelligente, invece, il personale del centro analisi può completare il rapporto con foto e sequenze video. Il display dell’occhiale con una fotocamera, ha tre diverse impostazioni: foto, registrazione video, e video di sfondo in cui la fotocamera è costantemente accesa. Ogni due minuti le immagini video sono memorizzate e trasferite in modo permanente su un server nello stabilimento Bmw. “Nel corso del progetto pilota – ha spiegato il coordinatore del progetto, Dr. Joerg Schulte – pensiamo di aggiungere una funzione di chiamata video in modo che l’eventuale problema possa essere discusso sul posto con i responsabili delle aree di sviluppo”. Il progressivo avvicinamento del mondo fisico con quello digitale offrono nuove opportunità che permettono di collaborare in modo più efficiente nel network della produzione Bmw.

I Google Glass non stanno attraversando un buon momento: da oggetti del desiderio di mezzo mondo che promettevano di cambiare il modo di vivere e di lavorare, gli occhiali intelligenti di Mountain View stanno perdendo progressivamente consensi. A livello professionale invece, e lo testimonia la mossa di Bmw ma anche la progressiva adozione nel campo medico e in quelli legati alla sicurezza, gli occhiali intelligenti sono ancora al centro dell’attenzione. Per ora.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This