Market & Business

Gestione delle identità digitali: Intel compra PasswordBox

PasswordBox

ha acquistato , produttore canadese di software e servizi cross platform per la gestione delle identità digitali. Scopo della mossa, stando agli esperti, è quello di continuare ad espandere la propria attività anche oltre lo storico core business di Intel legato ai chip. I termini dell’accordo non sono stati resi noti, anzi più precisamente: “I termini della transazione non sono stati resi noti e non sono rilevanti per le operazioni di Intel”, riporta techCrunch citando fonti Intel ma quello che è certo è la tecnologia non sparisce dalle intenzioni del colosso: “L’acquisizione dovrebbe sostenere innovazioni future che verranno annunciate in un secondo momento”, spiegano da Intel. 

PasswordBox ha finora avuto 14 milioni di download del proprio software e tutta l’intera sua squadra di 48 dipendenti si sta andando ad unire alla Intel Security, dove lavoreranno come parte della divisione Identity Safe dell’azienda.

La tecnologia oggi funziona sempre più come un contenitore di informazioni personali digitali che ha al suo interno non solo le password dei siti, ma anche tutte le altre informazioni personali e documenti altrettanto personali. PasswordBox ha trascorso gli ultimi due anni a sviluppare un prodotto che la gente ama, di cui su fida e che viene usato tutto il mondo ogni giorno”, ha spiegato Daniel Robichaud, CEO e co-fondatore di PasswordBox, in un comunicato. “Condividiamo la visione di Intel Security per un accesso semplice e sicuro e la protezione dell’identità degli utenti su tutte le piattaforme e dispositivi. Insieme, crediamo di poter offrire ai nostri clienti la tecnologia di livello mondiale, esperienza e supporto per portare l’accesso sicuro ovunque.”

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This