Market & Business

eMarketer: 3,6 miliardi di utenti accederanno al web entro il 2015

connessione-internet

Quasi la metà della popolazione mondiale avrà accesso regolare al web entro il 2018. Secondo i nuovi dati di eMarketer, il numero di utenti in tutto il mondo supererà i 3 miliardi nel 2015, aumentando del 6,2% il prossimo anno per raggiungere il 42,4% della popolazione del mondo intero.

181939Quest’anno, per la prima volta, Internet raggiungerà più di due persone su cinque in tutto il mondo: il pubblico online arriverà a 2,89 miliardi di utenti a livello globale. Ed entro il 2018, in accordo con le stime pubblicate da , quasi la metà della popolazione mondiale, vicina ai 3,6 miliardi di persone, potrà accedere ad Internet almeno una volta al mese.

La diffusione di telefoni cellulari economici e una maggiore disponibilità di connessioni mobili a banda larga stanno guidando l’accesso ad internet e un suo più ampio utilizzo nei paesi in cui i costi per la connessione fissa sono fuori dalla portata di molti consumatori: la mancanza di infrastrutture e motivi convenienza sono alla base di questo ritardo“, ha detto Monica Peart, analista senior presso eMarketer. “Mentre i mercati altamente sviluppati sono quasi saturi in termini di utenti di Internet, rimane ancora uno spazio significativo per la crescita dei mercati emergenti: ad esempio, l’India e l’Indonesia vivranno una crescita a doppia cifra ogni anno da qui al 2018”.

Secondo le previsioni circa il numero di utenti di Internet, 19 nuovi paesi si sono aggiunti all’elenco di paesi connessi, portando il totale a 41, compresi i primi paesi in Medio Oriente e Africa. Inoltre, secondo i dati, è stata ampliata in modo significativo la copertura dei paesi del Sud-Est asiatico, dell’Europa Centrale e dell’Est e l’America Latina.

eMarketer anticipa anche altre tendenze per il futuro:

  • nel 2014 il Brasile supererà il Giappone come la quarta più grande popolazione di utenti internet;
  • nel 2015: il Messico si collocherà saldamente all’ottavo posto di questa classifica, eclissando la Germania;
  • nel 2016: l’India supererà gli Stati Uniti e sarà al secondo posto per numero di utenti connessi ad internet;
  • nel 2017: l’Indonesia raggiungerà i primo cinque paesi, superando di fatto il Giappone;
  • nel 2018: la Cina avrà tre quarti degli utenti connessi a livello mondiale.
Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This