App

Facebook lancia Groups, app dedicata ai gruppi su Fb

groupsscreen

Facebook prosegue nella strategia di separare le sue funzioni principali per inserirle in applicazioni autonome. Dopo Messenger, la per chattare con gli amici del social, la compagnia di Mark Zuckerberg ora lancia Facebook Groups, una nuova app dedicata ai gruppi. Usati tra amici, familiari o per collaborare a un progetto lavorativo, i gruppi hanno 700 milioni di utenti mensili, spiega Facebook sul suo blog. La app servirà a gestirli meglio ma, a differenza di Messenger, non sarà obbligatoria. La nuova applicazione, già disponibile per Android e dispositivi mobili Apple, mostra nella schermata tutti i gruppi a cui è iscritto un utente, contrassegnati da un’icona rotonda, e mette nella parte alta del display quelli con cui si interagisce di più.

Cliccando sull’icona si accede al diario delle conversazioni del gruppo, completo di foto e calendario degli eventi. La app incoraggia a creare nuovi gruppi su vari argomenti, dalle partite di calcetto alle raccolte di ricette, e offre anche una funzione di ricerca che suggerisce nuovi gruppi a cui iscriversi basandosi sugli interessi degli utenti. A differenza di Messenger, che nei mesi scorsi Facebook ha reso obbligatoria per continuare a chattare con i contatti del social network, suscitando non poche proteste, Gruppi sarà facoltativa. Gli utenti cioè potranno se accedere ai gruppi dalla nuova applicazione o continuare a farlo dalla app principale di Facebook.

L’annuncio arriva a poche ore dai rumor che danno Facebook al lavoro per lanciare una piattaforma “professionale”, “”, che permetterebbe agli utenti di mantenere il loro profilo personale separato dal loro profilo di lavoro.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This