Mobile Payment

Forrester: #mobilepayment, boom del mercato USA entro 2019

17bits-payments-tmagArticle

Secondo un rapporto della società di ricerca Forrester, i pagamenti da mobile negli Stati Uniti potranno raggiungere i 142 miliardi di dollari nel 2019, rispetto ai circa 50 miliardi attuali. Lo studio prende in considerazione una dozzina di aziende del settore, tra cui le società di pagamenti PayPal, Verifone e Visa, che confermano come il passaggio al mobile commerce stia contribuendo alla crescita del settore dei pagamenti mobili.

Aziende come Google, e AT & T hanno cercato per anni di creare le loro versioni di un portafoglio mobile, ma non hanno avuto molto seguito. Forrester sostiene che il mercato sia maturato notevolmente nel corso degli ultimi cinque anni e ci si aspetta che i prossimi cinque siano il punto di svolta per portare i pagamenti mobili al grande pubblico. “Avere uno smartphone non è l’unico fattore. Siamo sempre più dipendenti dai servizi dedicati ai pagamenti e ci aspettiamo sempre di più“, ha detto Denée Carrington, analista Forrester.

Carrington si aspetta che , il primo importante prodotto di e-commerce del gigante tecnologico di Apple, accelererà gran parte della crescita dei pagamenti. L’analista prevede, infatti, che il mercato raggiungerà i 34 miliardi di dollari di volume negli Stati Uniti entro il 2019, con un aumento di dieci volte superiore rispetto alle stime attuali di Forrester per il 2014.

Quel che appare certo è che le app saranno il fattore discriminante per la crescita delle transazioni. Forrester infatti prevede che i pagamenti mobili effettuati tramite applicazioni e siti web per cellulari costituiranno la più grande area di crescita nei prossimi cinque anni: il loro volume di affari raggiungerà i 91 miliardi di dollari solo negli Stati Uniti entro il 2019.

Importanti sviluppi arriveranno anche in aree meno importanti, ma egualmente significative, come quella dei pagamenti peer-to-peer. Servizi come Venmo, Square Cash, PayPal e persino Gmail, che permettono agli utenti di inviare e ricevere i soldi velocemente, cresceranno nel prossimo futuro fino ad arrivare ad un volume di affari di circa 17 miliardi di dollari negli Stati Uniti entro il 2019, rispetto ai 5,2 miliardi di dollari registrati quest’anno.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: #MobilePayment: banche, retailer e startup, Apple Pay continua a crescere | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This