Device

Ericsson Mobility Report: entro il 2020 il 90% della popolazione avrà telefono mobile

device mobili

Entro il 2020, il 90% della popolazione mondiale con più di 6 anni di età avrà un telefono cellulare, e le sottoscrizioni di si prevede che arriveranno a 6,1 miliardi; India e Cina mostrano la più rapida crescita per i nuovi abbonamenti con 18 milioni di euro e 12 milioni di attivazioni nette nel Q3 2014. Sono questi alcuni dei nuovi impressionanti numeri che ci riserverà il mondo del mobile secondo quando previsto nell’ Mobility: 800 milioni di nuove sottoscrizioni nel 2014 che porteranno complessivamente a 2,7 miliardi in tutto il mondo. “Il costo in discesa dei telefonini, insieme ad una migliore usabilità e copertura delle reti, sono fattori che stanno facendo della tecnologia mobile un fenomeno globale che sarà presto disponibile per la stragrande maggioranza della popolazione mondiale, senza distinzione di età o posizione geografica. ” spiega Ericsson.

ericssonContinua la crescita degli smartphone: il 65-70% di tutti i telefoni venduti nel terzo trimestre del 2014 erano smartphone contro il 55% nello stesso periodo per il 2013. Nonostante questo aumento della frequenza delle vendite, che vedrà l’aggiunta di circa 800 milioni di nuove sottoscrizioni di smartphone entro la fine del 2014, Ericsson rileva che c’è ancora molto spazio per la crescita del settore. Gli smartphone attualmente rappresentano solo il 37% di tutti gli abbonamenti di telefonia mobile, il che significa che molti utenti devono ancora effettuare il passaggio. Il rapporto prevede un importante incremento nei prossimi anni, con i 2,7 miliardi di abbonamenti smartphone di oggi che arriveranno appunto  ai 6,1 miliardi nel 2020.

Per quanto riguarda video e reti mobili di ultima generazione, il Report evidenzia come i video continuino a dominare il traffico su mobili e, in termini di prospettive future, si stima che tale traffico aumenterà di dieci volte entro il 2020, andando a costituire circa il 55% il traffico dati mobile nel 2020.  Quanto al 5G, che dovrebbe essere distribuito commercialmente nel 2020, secondo Ericsson la tecnologia dovrebbe essere adottata più velocemente del 4G LTE, così come il 4G avuto un’adozione più veloce del 3G.

 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This