Market & Business

eBay: in Italia i regali di Natale si faranno da mobile

ebay-christmas

La corsa ai regali di Natale, si sa, per i più grandi marketplace del mondo è fatta di analisi e previsioni prima e di report e risultati dopo.
non vuole farsi trovare impreparata e annuncia i risultati di una ricerca commissionata a TNS sulle abitudini degli italiani a ridosso delle festività natalizie, comparandole con quelle del resto del mondo, tramite interviste ad un campione rappresentativo di oltre 10.300 individui.

Secondo la ricerca il 44% degli italiani cercherà ispirazione dai negozi online con un italiano su tre che ha dichiarato l’intenzione di acquistare i regali di Natale anche da un dispositivo . Ben 1 italiano su 3 (34%) ha dichiarato che ha intenzione di usare un dispositivo per gli acquisti di Natale, percentuale più alta rispetto a paesi come Spagna (25%), Germania (23%), Australia (22%), Francia e Canada (entrambi 19%). Su eBay il trend è ancora più in crescita, infatti quasi una transazione su due (48%) viene toccata da .

In sostanza per Natale gli italiani prevedono l’acquisto di circa 9 regali, contro gli 8 di russi e francesi e i 10 dei più generosi canadesi. I più buoni saranno, a detta della ricerca, gli inglesi con 16 regali ognuno e gli americani con 13. Spagnoli e tedeschi faranno invece solo 7 regali a testa. La spesa media per ogni italiano è prevista per questo Natale 2014 sui 194 euro a persona, contro i 281 euro stimati dagli inglesi e i 272 euro degli americani.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: E-Bay: Natale 2014 all'insegna del Made in Italy e dell'e-commerce | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This