Market & Business

Airbnb: San Francisco dà via libera agli affitti di alloggi privati

concours-airbnb

Il Consiglio delle autorità di vigilanza di San Francisco ha approvato una proposta di legge che legalizza gli affitti a breve termine di residenze private, aprendo la strada a piattaforme online come . Ieri, dopo un lungo dibattito, è passata la cosiddetta legge che permette a proprietari e inquilini di utilizzare siti web per affittare le loro case, appartamenti e camere su base temporanea, massimo 90 giorni.

L’approvazione della norma arriva dopo due anni di intenso lavoro da parte di David Chiu, Presidente del Consiglio dell’autorità, che ha promosso l’azione di regolamentazione di un’attività che è comunque  praticata a San Francisco e in molte altre città del mondo, indipendentemente dalle norme. Chiu dichiara di aver voluto evitare un processo di progressiva trasformazione in hotel di immobili residenziali in una città che ha una carenza cronica di alloggi. Ma d’altra parte, ha voluto permettere una ragionevole quantità di locazioni a breve termine, attività che “è diventata una fonte importante di reddito per molte persone con il costo della vita in città in aumento.” Dopo un secondo voto e la firma del sindaco, la norma sarà effettiva.

Secondo quanto approvato, chi vorrà affittare la propria casa nella modalità Airbnb dovrà rispettare alcuni requisiti tra cui essere residenti effettivi ed aver trascorso in città 275 giorni nell’anno precedente alla messa in affitto, avere 500 mila dollari di copertura assicurativa, avere una licenza commerciale e aver ottenuto un permesso dalla città. “Il voto di oggi al Consiglio dimostra che possiamo lavorare insieme per trovare un approccio equilibrato alle questioni abitative complesse che affronta San Francisco,” ha dichiarato Chiu.

Prevedibile la reazione di Airbnb che ha dichiarato che: “Questa legge darà alle persone normali il diritto di condividere la casa in cui vivono rispettando le regole con la città. Questa votazione è stata una grande vittoria per gli abitanti di San Francisco che vogliono condividere la loro casa. Siamo ansiosi di lavorare con tutti.” 

6 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This