News

Twitter investe 10 milioni in laboratorio di ricerca sui social media al MIT

twitter

ha investito 10 milioni di dollari nella creazione di un laboratorio speciale che sarà utilizzato per analizzare il modo in cui le persone utilizzano i social media. Il gruppo di lavoro, che lavorerà presso il Massachusetts Institute of Technology, avrà pieno accesso al flusso di tweet Twitter in tempo reale, insieme all’archivio di ogni singolo messaggio twittato dal momento che il servizio ha preso il via più di otto anni fa. Una mole impressionante di dati.

Il progetto quinquennale ha una varietà di scopi, tra cui quello di capire meglio come particolari tipi di messaggi viaggiano e si diffondono sulle piattaforme social e anche ottenere un quadro più completo dei diversi modi in cui le persone utilizzano tali servizi di interazione e condivisione.  Il team prevede anche di creare nuovi strumenti di collaborazione per applicazioni mobili “per abilitare nuove forme di comunicazione pubblica e di organizzazione sociale,” ha dichiarato Alexandra Kahn del Media Lab del . I ricercatori sperano anche di poter costruire nuove piattaforme per persone e  istituzioni “per individuare, discutere e agire sui pressanti problemi sociali”.

Commentando il lancio del nuovo progetto, Deb Roy, professore associato presso il Media Lab e dei media chief scientist di Twitter, ha spiegato che il laboratorio si propone quale “esperimento in aree di comunicazione pubblica e di organizzazione sociale in cui uomini e macchine collaborano sui problemi che possono essere risolti manualmente o attraverso la sola automazione. “

Twitter non avrà però alcuna influenza diretta sul tipo di lavoro svolto dal laboratorio anche se potrà utilizzare i risultati della ricerca una volta che saranno messi a disposizione. Il CEO di Twitter Dick Costolo ha dichiarato che gli investimenti della sua azienda permetterà di “cogliere l’opportunità di approfondire la ricerca per capire il ruolo di Twitter e altre piattaforme giocano nel modo di comunicare, l’effetto che la comunicazione rapida e fluida può avere e applicare tali conclusioni a questioni sociali complesse”.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This