Market

Netflix: 100mila abbonati in due settimane e Orange tra i partner

, la più grande società di telecomunicazioni francese, ha annunciato che inizierà a offrire attraverso i suoi set-top box a partire dal prossimo novembre. In un’intervista a Le Monde infatti,  l’amministratore delegato Stephane Richard ha spiegato che i negoziati “sono stati difficili, ma sono giunti al termine.”

Una mossa che lascia spiazzati perchè non più tardi dell’inizio di quest’anno Richard si era rifiutato di “portare” Netflix in Francia non volendo essere un “cavallo di Troia” per il servizio di streaming video nato negli Stati Uniti. Cosa è cambiato? Richard non lo ha detto nell’intervista anche se gli analisti sospettano che c’entri l’annuncio di Netflix di essersi accordata con Bouyges Telecom, un servizio internet e video di nicchia, per il lancio sul mercato francese. E visto che i mercati internet e  telco in Francia sono altamente competitivi Orange potrebbe non aver voluto lasciare completamente la piazza al concorrente.

Oppure potrebbero essere stati i numeri degli abbonamenti in Francia dopo poche settimane dal lancio: Le Figaro ha riferito che Netflix ha toccato quota 100.000 abbonati in appena due settimane. Una cifra che, nota Venture Beat, potrebbe non sembrare elevata su base globale, ma il principale servizio di video online in Francia, Canal Play, ha circa 500.000 abbonati e ha tre anni di vita.

Il mix di questi fattori potrebbe aver determinato la decisione di Orange.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Share This