Market & Business

Microsoft annuncia Windows 10

windows-10

ha annunciato ieri il suo nuovo sistema operativo, il primo dell’era Nadella:  10. L’azienda di Redmond ha deciso di “saltare” il numero 9 e di passare direttamente al numero 10, quasi a suggerire un taglio radicale col passato, o quasi.

Terry Myerson, capo della divisione OS di Microsoft, durante una presentazione dedicata ai giornalisti avvenuta ieri a San Francisco, ha dichiarato che Windows 10 sarà la “piattaforma più globale di sempre”, un unico software in grado di connettere tutti i dispositivi e di offrire un unico software per tutti i contenuti. Un “sogno” per Microsoft: il nuovo sistema operativo sarà per Pc, smartphone e tablet, “per il più vasto numero di dispositivi di sempre“. “Windows 10 rappresenta il punto di partenza per la nuova generazione di Windows – ha aggiunto Myerson -, che offre ai consumatori di abbracciare nuove modalità di lavoro, gioco e comunicazione. Questa sarà la miglior versione del nostro sistema operativo mai creata per i clienti aziendali, non vediamo l’ora di lavorare insieme alla vasta community Windows nei prossimi mesi per dar vita a Windows 10“. Il nuovo sistema operativo “combina la familiarità di Windows 7 con la funzionalità di Windows 8“, ha spiegato dal canto suo Joe Belfiore, vicepresidente per i sistemi operativi. Un’affermazione che svela anche uno uno dei grandi limiti della versione 8: il poco successo dell’interfaccia tra gli utenti, soprattutto da pc.

Come anticipato dalle indiscrezioni delle settimane scorse, tornerà a esserci il “menu Start”, scomparso con Windows 8 perché sostituito da una intera schermata, alternativa al desktop, composta da grandi quadrati colorati che mostrano le icone delle applicazioni o direttamente contenuti al loro interno con notifiche e aggiornamenti. La funzione ricerca è stata migliorata ed è ora in grado di offrire risultati sia dal web che dal personal computer in cui il sistema operativo è installato. Le applicazioni saranno universali, potranno essere utilizzate sia per il desktop sia per i dispositivi portatili, e i desktop virtuali renderanno gli utenti più produttivi. Le app Modern possono essere avviate in finestre e affiancate alle applicazioni desktop, Snap View. Il nuovo pulsante Task View nella barra della applicazioni attiva il multitasking: sullo schermo vengono mostrate tutte le app in esecuzione, mentre nella parte inferiore sono presenti le miniature dei desktop multipli.

Una prima versione del nuovo sistema operativo, la Technical Preview, sarà disponibile nelle prossime ore per desktop e computer portatili, mentre quella per i server arriverà in seguito, seguita da quella per i dispositivi mobili. È da segnalare che Windows 10  è ancora in fase sperimentale e dovrebbe arrivare sul mercato a 2015 inoltrato. Non sono state comunque comunicate date previste. Nessuna informazione anche sugli incentivi per gli utenti di Windows 7, Windows 8 o Windows XP e sulle indicazioni di prezzo.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Microsoft: arriva Sway, la nuova app della Suite Office per i creativi | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This