Letti da fuori

Social media niente

web-marketing

Chiariamo una cosa: se ti occupi di marketing non hai bisogno di uno strumento, hai bisogno di una strategia. Il grande problema del marketing in italia, o del in italia più in generale, è questo: che il mezzo è un mezzo, ma anche l’automobile non ti porta da nessuna parte, se non hai in testa una meta e non la sai guidare.

web strategyUna campagna web che tenda a vedere un prodotto ben di rado può essere solo una campagna web. Perché il prodotto e una cosa a tutto tondo, quindi deve essere venduto e promosso in più ambìti. Il punto fondamentale è dunque che la campagna web deve essere integrata con l’off line in maniera strategica, e quindi mirata. Perché off line ed on line non sono due universi distanti o due rette parallele che non si incontrano mai, ma un incrocio.

Invece soprattutto in Italia il concetto passa poco: così ci si limita o a riversare on line campagne pensate per altri media oppure a sperare che basti una favolosa campagna on line per rendere il prodotto famosissimo ovunque.
No, mi dispiace. È come sperare di vendere un prodotto a Canicattì se metto i cartelloni pubblicitari solo sulle strade di Milano. Vedo e sento imprenditori che si lagnano di aver speso soldi per campagne on line che hanno dato pochi risultati. Poi approfondisci e scopri che pensavano alla campagna on line come ad una specie di miracolo mistico: non avevano dietro nessuna infrastruttura seria di distribuzione sul territorio, non avevano programmato eventi per farsi conoscere, non avevano pensato nulla per gli altri media tradizionali: è un po’ come mettere un libro sullo scaffale e sperare che si venda da solo.

Il web, da solo, non basta: ma non per la solita lagna che siamo in Italia e siamo arretrati. Perché è un mezzo, e per vendere c’è invece bisogno di chi il mezzo lo guida e sa dove vuole arrivare. Napoleone e Giulio Cesare non vincevano perché avevano un esercito. Vincevano perché, con quell’esercito, sapevano cosa fare e quando e come usarlo. Nemmeno a Risiko si vince senza una strategia. Figuriamoci andando allo sbaraglio sul mercato.

Mariangela Vaglio

Insegnante, Blogger e Giornalista, Mariangela Vaglio è nota in rete come “Galatea”. Nel suo blog riflette su costumi, abitudini, vizi e virtù degli italiani in rete. Lo stesso fa per TechEconomy.

Facebook Twitter 

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: Social media niente | Geek News

  2. Pingback: Social media marketing: funziona davvero? | Inside Marketing

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This