Legal & Digital Rights

Google: 19 milioni di rimborso per shopping in-app dei bambini

image_1409879426_13324586

Google ha accettato di rimborsare con 19 milioni di dollari le spese sostenute ingiustamente dai genitori per gli acquisti fatti dai figli durante le sessioni di gioco su alcuni videogiochi per smartphone e tablet. Secondo la Us Federal Trade Commission i bambini hanno speso centinaia di dollari con le carte di credito dei genitori senza alcun permesso e quindi sussiste il diritto al rimborso.

I bambini potrebbero accumulare acquisti semplicemente toccando un box pop-up“, ha detto il presidente della FTC, Edith Ramirez, aggiungendo che il personale di ha indicato quello che loro chiamano “frode famiglia” o “frode friendly” come una delle principali fonti di richieste di rimborso. nel 2012 ha iniziato a richiedere la password del titolare della carta di credito connesso all’account prima di consentire l’acquisto. Ma, concedendo il permesso per un acquisto, i tempi di stand by della finestra erano di oltre 30 minuti, durante i quali i bambini potevano fare acquisti senza re-immissione di una password.

Google ha ora dichiarato di aver modificato il sistema di fatturazione da marzo 2014: ciò, secondo la compagnia, rende più chiaro quanto denaro è stato effettivamente speso e introduce un metodo di protezione degli acquisti da parte di una password specifica per scongiurare addebiti non autorizzati da parte dei bambini. “Siamo lieti di avere introdotto questa nuova politica nella nostra azienda. Questo permette alle persone di godere di tutto il divertimento che desiderano” ha detto un portavoce di Google.

La FTC ha risolto un caso simile con Apple nel mese di gennaio. La casa di Cupertino ha accettato di rimborsare ai clienti di almeno 32,5 milioni di addebiti non autorizzati realizzati dai bambini e di cambiare le sue pratiche di fatturazione chiedendo il consenso da parte dei genitori per le spese in-app.

La FTC ha anche richiamato Amazon.com nel mese di luglio per la stessa questione.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This