Market & Business

Autodesk e Amazon le aziende più influenti nel mercato della stampa 3D

3D-Printing

Il mercato della stampa 3D sta maturando rapidamente, mano a mano che l’attenzione e l’influenza suscitate dalle aziende che producono questi dispositivi, e i settori in cui la tecnologia si sta diffondendo, aprono la strada a nuove distribuzioni e applicazioni pratiche. Secondo un recente studio della Appinions Industry Influence Study, pubblicato oggi, è questa la vera svolta della stampa in 3D: la sua diffusione, dai pochi e specializzati studiosi degli inizi ai settori chiave dell’industria e della ricerca.

Il rapporto elenca anche le dieci imprese più influenti nel mercato della stampa in cui troviamo Autodesk, Amazon, Home Depot, General Electric e Makerbot.

3D-Printing-Most-Influential-Companies

Lo slancio che la stampa 3D sta vivendo è evidenziato sia dalla diversità delle industrie sia dalle risorse professionali impegnate in questa nuova tecnologia: la lista comprende grandi aziende, la vendita al dettaglio, la produzione tradizionale, il comparto delle automotive, l’aeronautica, la finanza, la costruzione, e l’elettronica.

La vendita al dettaglio sembra però fare la parte del leone del settore, guidata anche dalla recente introduzione di Amazon di un portale di vendita per oggetti  stampati in 3D, che spinge la compagnia di Bezos al secondo posto della classifica delle aziende più attive su questo fronte.

3D-Printing-Industries

Il rapporto si basa sull’analisi di oltre 100 milioni di notizie, post, articoli e messaggi sui social media tra l’inizio di maggio e la fine di agosto sull’argomento del 3D. Da questo campione, Appinions ha identificato oltre 25.000 opinioni e risposte e vi ha applicato un algoritmo proprietario che ha prodotto dei punteggi relativi all’influenza di ciascun testo pubblicato. I punteggi tengono conto dell’autore dell’opinione pubblicata, della condivisione dei post e della reazione suscitata nel pubblico, insieme al volume di reazioni generate da un unico post o messaggio.
È impressionante vedere la diversità dei giocatori che stanno mettendo a disposizione a loro reputazione dietro la stampa 3D” ha affermato Larry Levy, fondatore e CEO di Appinions. “È ancora una nuova tecnologia e un mercato giovane, ma con questi dirigenti a capo di aziende importanti disposti ad accettare il 3D nelle loro attività, ci aspettiamo una grande accelerazione della tecnologia e una sua adozione su larga scala per i prossimi 12 mesi“.

Quello di Appinions non è la prima analisi sull’espansione della stampa 3D nel mercato mondiale. Ad agosto Gartner ha rilasciato alcune previsioni sul mercato del 3D printing che, pur confermando la crescita in prospettiva del comparto, mette in guardia su una vera adozione mainstream. Per quella serviranno ancora anni.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Autodesk finanzia l'innovazione: 100 milioni di dollari per aziende attive su stampa 3D | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This