Market & Business

Alibaba da record prima dell’IPO: utile netto triplicato nel primo trimestre

alibaba

fa il pieno di utili prima dello sbarco a Wall Street, atteso in settembre. E crea, ancora prima dell’initial public offering, l’uomo più ricco della Cina: Jack Ma, il fondatore e presidente di , si afferma come il paperone cinese con una fortuna stimata in 21,8 miliardi di dollari. L’ascesa di Jack Ma è legata ad e alle quote che controlla nel gigante cinese delle vendite online e in Alipay, il servizio di pagamenti online controllato da .

I risultati di Alibaba non lasciano adito a dubbi sulla forza della società che si appresta a quotarsi, in quella che potrebbe essere l’initial public offering maggiore della storia con oltre 20 miliardi di dollari raccolti. La quotazione è attesa a giorni, dopo che Alibaba ha deciso di posticiparla nei mesi scorsi. Il primo trimestre dell’esercizio fiscale si chiude con un utile netto quasi triplicato a 1,99 miliardi di dollari. I ricavi sono saliti del 45% a 2,15 miliardi di dollari. A spingere i risultati la crescita degli utenti mobili, saliti a 188 milioni nel trimestre, ovvero 25 milioni in più rispetto ai tre mesi precedenti. Le vendite realizzate tramite dispositivi mobili sono quasi quadruplicate, raggiungendo il 32,8% del volume totale. In aumento anche i costi saliti del 68% a 739 milioni di dollari.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This