Market & Business

eMarketer: in Cina l’e-commerce è uno “stile di vita” e continua a crescere

ecommerce-in-China

L’ in continua a macinare record anche dopo anni e anni di crescita costante secondo quanto riportato da un nuovo rapporto nel report l’E-commerce cinese: Lo stato del mercato 2014. Lo spiega bene anche il presidente esecutivo di Alibaba Jack Ma che, in un recente discorso agli investitori, ha spiegato come l’e-commerce sia un modo per fare acquisti in tutto il mondo ma in esso è ormai un vero e proprio “stile di vita”. E Alibaba, che ha attirato l’attenzione mondiale sul mercato cinese per via della sua Ipo,  è solo uno (anche se il maggiore) dei player che su questo mercato fanno sentire la loro voce.

Nel complesso, si legge nel report, le vendite provenienti dall’e-commerce al dettaglio cresceranno in Cina più del 60% quest’anno, con guadagni in salute saldamente proiettati al 2018. Le vendite Consumer-to-consumer (C2C) hanno svolto in questi anni un ruolo importante nel mercato in via di sviluppo, ma molti osservatori si aspettano che i canali di business-to-consumer (B2C) cresceranno più velocemente in futuro tanto, dicono da e-marketer, da superare il mercato C2C.  in ultima analisi, superano il mercato C2C.

Ecommerce china

Lo dimostra anche un sondaggio condotto lo scorso giugno  da GroupM secondo cui quasi tre quarti degli acquirenti digitali ha dichiarato di preferire lo shopping online a quello nei punti vendita tradizionali. E i cinesi sono anche “insoliti” quanto a tipologie di merci acquistate: sono più propensi ad acquistare abbigliamento e accessori on-line di qualsiasi altro tipo di prodotto.

Digital buyer china

Più di tre quarti degli intervistati per la relazioni Cina Internet Network Information Center ha dichiarato di aver comprato abbigliamento online. Questo schiacciante preferenza per l’acquisto di vestiti online è un riflesso di Taobao e Tmall e il loro predominio sul mercato e-commerce, così come l’apprezzamento del social commerce,  per cui la moda si presta in modo particolare. I beni di consumo e l’elettronica di consumo sono molto popolari, con poco meno della metà degli intervistati che hanno acquistato tali prodotti on-line.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This