Legal & Digital Rights

Agenda digitale: Berlino vuole internet veloce per tutti entro 2018

angela merkel

Il governo federale tedesco punta a fornire la possibilità di una connessione veloce a internet a ogni cittadino entro il 2018. È questo il progetto centrale dell’ approvato ieri a Berlino dal gabinetto della cancelliera Angela Merkel. Entro i prossimi quattro anni ogni casa dovrà poter accedere a internet con una velocità di almeno 50 megabit al secondo, attualmente garantita già al 60% degli utenti.

Secondo il ministro dei Trasporti Alexander Dobrindt gli sforzi si concentreranno all’inizio sulle regioni finora più svantaggiate. Per contenere i costi le aree meno densamente abitate saranno connesse attraverso radiotrasmissione, e non via cavo. Il governo punta a reperire i fondi necessari dalle aste per le frequenze radio che presto dovranno essere riassegnate. Per il ministro dell’Industria Sigmar Gabriel non si tratta tuttavia “di un nuovo programma di sovvenzioni”. Critiche molte imprese del settore, secondo cui il progetto presentato oggi contiene molte proposte troppo vaghe e nessuna novità rispetto al programma di grande coalizione.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This