Market & Business

Twitter: sulla timeline anche i preferiti degli altri utenti ma il test non piace

Diversity-Twitter-Chat

starebbe sperimentando nuove modifiche alle timeline dei suoi utenti. In pratica i tweet favoriti non saranno più trattati come semi-privati ma verranno considerati come dei retweet.

Questo significa che qualsiasi utente potrà vedere non solo i retweet degli altri utenti, come da tradizione, ma anche di follow, favorite e persino i tweet di utenti seguiti dai propri contatti. Secondo The Verge, una delle prime testate a dare la notizia, la compagnia sta testando i primi cambiamenti proprio in questi giorni. Infatti alcuni utenti hanno già segnalato di aver ricevuto delle notifiche dal sito nel momento in cui uno dei personaggi seguiti ha iniziato a seguire a sua volta un nuovo utente.

In precedenza la cronologia utente mostrava solo i tweet e i retweet di altri account, invece ora questa nuova modifica si mostra simile al sistema utilizzato da Facebook di auto-postare ciò che piace ai propri amici o i loro commenti.

Questa novità sul sito di microblogging potrebbe trasformare la dinamica della timeline, da un semplice elenco di utenti preferiti a una lista di persone e contenuti più in voga su Twitter.

Solo il tempo e l’adesione degli utenti potranno decidere il futuro di questa iniziativa che però si prospetta in salita, stando alle non entusiaste reazioni di molti utenti.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This