ICT & Telco

Google investe in Faster, nuova dorsale per internet ad altissima velocità

google

ha annunciato che prenderà parte alla costruzione di una nuova dorsale sottomarina trans pacifica per internet ad altissima velocità insieme ad altri attori forti quali: China Mobile International, China Telecom Global, Global Transit, KDDI, e SingTel, con NEC come fornitore del sistema. Un progetto,  noto come , del valore di 300 milioni di dollari. 

Faster si fregerà, infatti, delle più avanzate tecnologie per la trasmissione ottica basata su coppie da sei di fibra ottica, per una capacità iniziale che promette  60Tb per secondo, che connetterà gli Stati uniti con due location in Giappone. La nuova dorsale arriverà infatti presso Chikura e Shima in Japan, ma contribuirà a potenziare anche la capacità di connessione oltre il Giappone fino all’Asia. In America, invece, le connessioni estenderanno il sistema sino ai maggiori hub della West Coast andando ad includere le aree di Los Angeles, San Francisco, Portland e Seattle. La nuova dorsale espanderà ulteriormente la già complessa infrastruttura di Internet: “Faster ha la più ampia capacità mai costruita sulla rotta trans- pacifica, che è una delle più lunghe al mondo” spiegano dal consorzio che realizzerà il progetto, e ne beneficerà l’intera rete globale di Internet.

Il senior vice president per le infrastrutture tecniche Urs Hölzle ha spiegato che i suoi prodotti possono essere “veloci e affidabili” solo se c’è una importante rete a sorreggerli. “Faster renderà internet migliore, veloce e più affidabile per i nostri utenti in Asia.” 

 

 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This