App

Mobile shopping: Zalando testa funzione di ricerca con immagini

zalando
Il rappresenta un mercato in crescita: secondo dati Custora, quasi il 25% delle visite a siti di e-commerce negli Stati Uniti durante il primo trimestre del 2014 è venuto da smartphone, contro circa il 18% dell’intero 2013. Analogo interesse viene registrato anche in Italia, dove il mobile Commerce si conferma tra i principali fattori trainanti per l’intero comparto dell’e-commerce: gli acquisti tramite smartphone crescono del 289% nel 2013 e stanno registrando un’ulteriore crescita dell’85% nel 2014.
Realizzare piattaforme capaci di attirare i clienti e facilitare la loro esperienza d’acquisto diventa fondamentale per i brand e per le piattaforme di e-commerce come rileva una ricerca Idealo secondo cui Inghilterra e Germania sono gli Stati europei i cui merchant prestano la massima attenzione all’esperienza mobile dei propri clienti.
In quest’ottica si inserisce la sperimentazione lo store tedesco che ha iniziato una serie di test sulla sua app iOS per permettere agli utenti di scattare la foto di un prodotto desiderato, effettuare una ricerca di referenze simili all’interno del catalogo e procedere quindi all’acquisto. Il test è effettuato in Germania ma al termine delle opportune valutazioni, l’opzione sarà resa disponibile anche negli altri mercati.

La ricerca attraverso le foto offre ai nostri clienti un modo di fare shopping online nuovo e molto comodo – spiega Daniel Schneider di  Zalando –  quando vedono uno stile che piace su amici o passanti per strada, si può scegliere direttamente tra i corrispondenti prodotti nel nostro negozio e comprare” senza passare attraverso lunghe ricerche. Un’attenzione che corrisponde ad un preciso cambiamento in atto: “Con questo strumento innovativo prestiamo espressamente attenzione al contesto in cui i nostri clienti visitano Zalando: lo shopping online non è più in fatto esclusivamente in casa ma si sta sempre più spostando fuori dove le tendenze prendono vita .”

Da un punto di vista tecnico la scelta è quella di offrire “nuovi approcci tecnologici e soluzioni innovative per supportare i nostri 13,5 milioni di clienti in Europa con diverse opportunità di accesso al nostro ampio assortimento. Oltre alla classica ricerca testuale e lo scanner dei codici a barre, i clienti sono ora in grado di fare ricerche attraverso il riconoscimento delle immagini e trovare vestiti simili a un colore o un motivo desiderato” conclude Carsten Ernst, Product Manager iOS di Zalando.

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: Mobile shopping: Zalando testa funzione di ricerca con immagini | Geek News

  2. Pingback: Zalando pronta all'IPO: prezzo fissato a 21,5 dollari | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This