Market & Business

Hangouts è sempre più business ed entra nelle Google Apps for Business

hangouts001

Il colosso di Mountain View ha annunciato che Hangouts, recente servizio di messaggistica e di  (introdotto solo scorso anno in occasione dell’evento I/O 2013) e diventato un hub importante per la gestione delle comunicazioni di molti utenti, entra a far parte della  famiglia di applicazioni  Apps for Business.  Il che vuol dire, tra le altre cose, che viene garantito un tempo di servizio pari al 99.9% e supporto telefonico 24/7 e un uso anche per chi non ha necessariamente un account + come è stato sino ad ora.

Il chiaro obiettivo della mossa è di promuovere tra le imprese e i professionisti: da strumento inizialmente concepito per un’utenza consumer, il servizio sta progressivamente assumendo la forma di un’applicazione professionale per le imprese integrato col le altre applicazioni  di casa Google.

I clienti di Google Apps avranno accesso a Hangouts, compresi quelli che non hanno creato un profilo Google+. Ogni “chiamata” consentirà la presenza fino a 15 diversi partecipanti e, ulteriore novità, permetterà ai clienti dei servizi di videoconferenza Blue Jeans Networks e InterCall di unirsi alla chiamata al fine di consentire il suo utilizzo da qualunque dispositivo. Per il momento l’aggiornamento non riguarda gli smartphone e i tablet ma, a detta dell’azienda, il rilascio per le applicazioni ufficiai avverrà a breve.

Stefania Carulli

Stefania Carulli

Stefania Carulli è consulente per la formazione. Dal 2009 al 2013 si è occupata di master post lauream e di corsi di aggiornamento per i dipendenti della P.A. E’ dottore di ricerca in Scienze della Comunicazione alla Sapienza, Università di Roma, con una tesi sull’impatto della cultura partecipativa del web sulle dinamiche associative del volontariato organizzato.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This