Device

Dal Regno Unito in arrivo un motore di ricerca per oggetti 3D?

3DShapes

Finanziato dal Technology Strategy Board del Regno Unito e una manciata di società privati​​, la società 3DI ha lanciato un nuovo motore di ricerca chiamato 3Dshap.es che naviga i contenuti 3D del web a seconda della loro forma. 3Dshap.es, infatti, utilizza la funzionalità di drag-and-drop, clicca e trascina, per consentire agli utenti di caricare i modelli 3D di forme analoghe agli oggetti che si desidera stampare in 3D.

La scommessa dell’azienda si basa su dati di crescita impressionanti. I contenuti 3D sono in costante aumento e il mercato è destinato a continuare a crescere del 23% tra il 2013-2020, raggiungendo gli 8,41 miliardi dollari nel 2020, secondo un rapporto da MarketsandMarkets. Secondo lo stesso rapporto, l’Europa è pronta a superare il mercato americano in termini di entrate derivanti dalla entro il 2020. E sempre il Vecchio Continente  dovrebbe essere la piazza più promettente in termini di crescita, con un tasso del + 15,7% tra il 2013-2018.

Secondo questi numeri il search in 3D diventerà uno dei pochi modi per gestire e navigare il palco dei contenuti 3D sul web. “Pensiamo al web prima e dopo Yahoo e Google “, ha detto Seena Rejal, CEO e fondatore di 3DI. “Senza la gestione del 3D sul Web, i contenuti relativi alla stampa 3D diventeranno ingestibili molto presto e sarà un ostacolo alla crescita nel settore.” Rejal sostiene anche che un facile accesso ai contenuti 3D è anche il modo per ampliare la stampa 3D al di là degli specialisti e appassionati ad un pubblico più globale.

In questo senso 3DI ha obiettivi ambiziosi: vuole catalogare ogni file 3D disponibile e relativi modelli sul web. “Stiamo gettando le basi delle infrastrutture sulle quali opererà l’ecosistema 3D”, ha detto Rejal. “Vogliamo ordinare e indicizzare l’universo 3D in modo che possa essere navigato, accessibile, e protetto. Ciò colma una lacuna importante nel mondo della stampa 3D “.

I Google Glass e altri device indossabili sono sul loro modo di plasmare il nostro modo di interagire con il web e il mondo intorno a noi. Siamo solo all’inizio di questo movimento”, aggiunge Rejal. “E ‘solo una questione di tempo prima che ricercheremo le cose che ci circondano con una combinazione di comandi vocali e input 3D. L’uso di testi, parole e numeri, sarà solo una parte dell’esperienza di ricerca.”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: Amazon lancia portale per la stampa 3D di oggetti personalizzabili | Tech Economy

  2. Pingback: Summer Friware: stampa 3D, scarpe e auto smart | Netconsulting

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This