Market

Yahoo accelera sul mobile e acquista Flurry

si rafforza nel mobile e acquista , importante azienda attiva nel settore dell’analisi dei dati relativi alle applicazioni mobili. Con questa mossa, che secondo indiscrezioni è costata alla creatura di Maryssa Mayer dal 200 ai 300 milioni di dollari, il colosso potenzierà la dichiarata strategia che punta al mobile. Dopo i non entusiasmanti risultati trimestrali, questa acquisizione, probabilmente una delle più significative dopo quella di Tumblr, dimostra che la battaglia per il mobile e per l’advertising non è ancora persa. Yahoo, infatti, userà i dati raccolti da Flurry per la distribuzione mirata di pubblicità agli utilizzatori di smartphone e per ampliare la propria piattaforma attirando maggiori advertiser.

E’ la stessa azienda ad annunciare l’operazione sul suo blog: “l’acquisizione di Flurry è un passo significativo per l’azienda e rafforza l’impegno di Yahoo nel costruire e supportare applicazioni mobili utili e stimolanti. Unendosi a Yahoo, Flurry avrà le risorse per accelerare la consegna di piattaforme che consentano agli sviluppatori di creare applicazioni migliori, raggiungere gli utenti giusti, ed esplorare nuove opportunità di guadagno. Insieme, le aziende possono fare una esperienza mobile migliore attraverso prodotti che sono più personalizzati e più stimolanti. 

Nei prossimi mesi Yahoo e Flurry reinvestiranno  in  sviluppatori e continueranno a costruire “grandi prodotti per l’analisi dei dati” e ciò “accelererà la crescita di ritorni per migliaia di sviluppatori ed editori di tutto l’ecosistema mobile.”

Come parte di Yahoo, Flurry continuerà a servire la comunità di sviluppatori di app nel modo come abbiamo sempre fatto, ma meglio”, ha detto Simon Khalaf, Presidente e CEO, Flurry. “Con Yahoo, avremo accesso a maggiori risorse per accelerare la consegna di grandi prodotti che possono aiutare gli sviluppatori di app a creare applicazioni migliori, raggiungono gli utenti giusti, ed esplorare nuove opportunità di guadagno. Negli ultimi sei anni abbiamo fatto molto per conto nostro, ma con Yahoo siamo in una posizione ancora migliore per raggiungere i nostri obiettivi comuni.”

 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This