ICT & Telco

Etno: governance di Internet è cruciale e deve essere condivisa

gambardella-etno

Le aziende di telecomunicazioni europee, riunite nella sigla , hanno lanciato oggi un appello per una governance di internet più aperta e inclusiva, in occasione del convegno “Da San Paolo a Istanbul, verso una migliore internet governance”, che si è tenuto alla Camera dei deputati a Roma. Luigi Gambardella, presidente dell’associazione, ha sottolineato: “La governance di internet è cruciale perché internet stesso è diventato cruciale nella vita quotidiana dei cittadini e delle imprese. Per questo le scelte su come gestirlo debbono essere condivise con tutti i portatori di interesse”.

Gambardella ha aggiunto che le questioni di governance della rete “riguardano i fattori di competitività che stanno dietro alle nostre aziende, e che permettono loro di esser forti e competitive in uno scenario globale”. Durante l’incontro si è discusso anche della questione degli investimenti in reti di ultima generazione, su cui Gambardella ha ricordato: “Gli operatori sono la spina dorsale digitale del continente e un internet migliore, più forte e più sicuro dipende anche dalla nostra abilità di accrescere gli investimenti nelle reti e nei servizi. Per questa ragione sosteniamo e sosterremo sempre delle regole a prova di futuro, ovvero che garantiscano margini di manovra imprenditoriali tali da poter stimolare l’innovazione piuttosto che bloccarla”. 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This