ICT & Telco

Lte pronta al decollo, entro il 2019 un miliardo di connessioni attive

lte

Un miliardo di smartphone e tablet entro tre anni avranno la connessione ultraveloce a . Lo prevede la società di ricerca Juniper Research, secondo cui la tecnologia che consente l’alta velocità dei collegamenti, ovvero , è pronta al decollo.

Stando agli analisti, le connessioni Lte attive nel mondo raggiungeranno il traguardo del miliardo entro il 2017. Nel 2019 arriveranno a 1,8 miliardi, rappresentando oltre un quinto (22%) di tutte le connessioni a internet tramite scheda Sim. A trainare saranno la Cina, il Giappone e l’India. Standardizzato nel 2008, l’Lte gode già di un buon supporto da parte dei costruttori di dispositivi mobili. Sempre secondo gli analisti, infatti, un terzo degli smartphone venduti nel 2014 saranno abilitati a usare questa tecnologia, che tuttavia non sfrutta la copertura radio della rete esistente Umps e ha bisogno di una nuova rete ad hoc, consentendo di arrivare a una larghezza di banda e velocità paragonabile alle Adsl domestiche attuali.

 

 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This