Market & Business

Digital advertising: le big dell’editoria fondano la concessionaria Gold 5

digital-signage

Manzoni, Banzai Media, italiaonline, Mediamond e Rcs MediaGroup hanno costituito una nuova concessionaria pubblicitaria specializzata nell’offerta di soluzioni di video display advertising. Si chiama ed è partecipata con quote paritetiche dalle società che l’hanno creata, annuncia una nota. Manzoni è la concessionaria del gruppo l’Espresso. Mediamond è la concessionaria per la raccolta online di Mondadori e Publitalia.

Ad annunciare l’alleanza un comunicato in cui si chiarisce che l’obiettivo della neonata Gold 5  “è quello di diventare l’attore di riferimento in questo importante segmento, proponendo soluzioni pubblicitarie sull’insieme delle migliori realtà digitali italiane”. L’azienda – si legge ancora – “sarà così in grado di competere efficacemente con player internazionali che attualmente detengono posizioni di assoluto rilievo e quote crescenti di mercato. Gold 5 vuole rappresentare un acceleratore della crescita del mercato digitale, aprendo e stimolando la concorrenza, confrontandosi sul campo dell’efficienza e dell’efficacia delle soluzioni offerte ai big spender pubblicitari.”

Un mercato estremamente promettente nel mondo e in Italia, quello del digital advertising, come dimostrano anche i dati recentemente rilasciati da eMarketer: negli Stati Uniti il mercato del video display advertising rappresenta circa il 12% del digital advertising spending complessivo, con un valore di 5,9 miliardi di dollari e nel 2014 il valore del mercato italiano della pubblicità video online dovrebbe superare i 200 milioni di dollari, con una crescita per i prossimi anni di oltre il 20% annuo.

La nuova concessionaria si inserisce in questo scenario e andrà a commercializzare, in via non esclusiva, una porzione dei bacini di pubblicità digitale di ciascuno dei soci e offrirà al mercato degli investitori prodotti studiati per comunicare efficacemente ai più importanti target pubblicitari, con formati di video advertising. Secondo una ricerca di eMarketer del marzo di quest’anno, negli Stati Uniti il mercato del video display advertising rappresenta circa il 12% del digital advertising spending complessivo, con un valore di 5,9 miliardi di dollari. Sempre secondo eMarketer, nel 2014 il valore del mercato italiano della pubblicità video online dovrebbe superare i 200 milioni di dollari, con una crescita per i prossimi anni di oltre il 20% annuo.

Il consiglio di amministrazione di Gold 5, che prevede un sistema a rotazione annuale dei vertici tra le cinque aziende che la costituiscono, è composto da: Davide Mondo (Presidente), Andrea Santagata (Amministratore Delegato) e dagli Amministratori Gabriele Comuzzo, Gabriele Mirra e Roberto Zanaboni. È prevista inoltre la costituzione di un Comitato Strategico, con il ruolo di advisory board per il supporto nella definizione delle linee guida di sviluppo della società.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Digital advertising: le big dell’editoria fondano la concessionaria Gold 5 | Geek News

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This