Market & Business

E-book: Apple pronta a pagare 450 milioni per chiudere la disputa sui prezzi gonfiati?

Apple

Fino a 450 milioni di dollari per risolvere la disputa con la quale è accusata da 33 stati americani e dai consumatori di aver cospirato per fissare i prezzi degli in chiave anti .  Sarebbe questa la cifra che sarebbe disposta a pagare per chiudere la vicenda, anche se la cifra definitiva dipenderà dall’appello in corso. Ad annunciare il patteggiamento è il procuratore generale di New York, Eric Schneiderman. “Il patteggiamento mostra come anche le aziende più grandi e più potenti al mondo – afferma Schneiderman – devono giocare in base alle stesse regole degli altri”. Borman, un avvocato che rappresenta i consumatori e alcuni degli stati accusatori, aveva chiesto 840 milioni di dollari ad Apple.

La storia è nota e risale al 2012 quando l’azienda di Cupertino e cinque altre case editrici sono state accusate dal Dipartimento di Giustizia di aver dato vita a un cartello per aumentare i prezzi degli ebook. Da allora 33 stati americani hanno separatamente fatto causa ad Apple, mentre molti consumatori singoli in altri stati hanno avviato class action. Le case editrici Hachette Book Group, HarperCollins Publishers, Penguin Group, Macmillan e Simon & Schuster hanno già patteggiato l’accusa e si sono accordate per pagare 166 milioni di dollari.

Che si sia giunti alla conclusione dell’annosa vicenda?

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This