Market

Project Ara: Google cerca sviluppatori per il suo smartphone modulare

È sempre più vicino lo modulare di casa Google. E proprio per questo motivo Mountain View è alla ricerca di sviluppatori per Project Ara, il progetto dedicato al nuovo device che potrebbe presto diventare realtà. A breve l’azienda consegnerà i primi prototipi agli sviluppatori per iniziare a testare le proprie idee su una piattaforma condivisa.

Le persone interessate possono presentare a la loro richiesta entro il 18 luglio: la compagnia selezionerà i candidati in base alle competenze tecniche e alle proposte di concept concreti e di livello avanzato. Approvata la domanda, gli sviluppatori potranno mettere le mani sul kit entro la fine del mese. Ma c’è tempo anche per chi non ha le idee ancora ben chiare. Il 17 agosto è fissato il termine per il secondo giro di assegnazioni dei prototipi.

Il kit di sviluppo include i circuiti per provare i diversi moduli che compongono lo smartphone. Ed è infatti la struttura modulare l’elemento su cui si baserà il potenziale successo del device: saranno le idee degli sviluppatori e delle aziende ad aggiornare un prodotto che comprende componenti differenti e componibili in modo originale, come la fotocamera, il processore, la batteria.

Google spera, con questa partenza inedita, di suscitare l’interesse degli sviluppatori, il migliore dei quali si aggiudicherà in premio 100mila dollari per l’assemblaggio più originale.

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: Project Ara: Google cerca sviluppatori per il suo smartphone modulare | Geek News

  2. Pingback: Google sempre più "green": arriva Project Sunroof, tool per l’energia solare | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Shares
Share This