Market & Business

Droni: Amazon continua le sperimentazioni

amazon

Amazon non si arrende e chiede il permesso dalle autorità di regolamentazione degli Stati Uniti, la Federal Aviation Administration, di testare i suoi , gli ormai famosi piccoli aerei senza pilota, nelle vicinanze di Seattle, nel quadro della rapida espansione del programma che ha suscitato un ampio dibattito per le sue implicazioni su sicurezza e privacy. Prime Air, questo il nome del rivoluzionario servizio annunciato dal CEO di Amazon Jeff Bezos, userà i  droni per consegnare pacchi di prodotti acquistati su noto sito di e-commerce in 30 minuti o meno.

Amazon sta cercando il permesso di testare i droni nelle aree esterne vicine a Seattle, dove uno dei suoi laboratori di ricerca e sviluppo sta lavorando sulla tecnologia. Attualmente il colosso può testare droni in altri paesi ma non può condurre prove di volo nello spazio aperto nello stato di Washington, dove Amazon ha il suo quartier generale.
Certo, Amazon preferirebbe mantenere focus, posti di lavoro e investimenti di una così importante iniziativa di ricerca e sviluppo negli Stati Uniti,” la società ha dichiarato in una  lettera, datata 9 luglio e firmata da Paul Misener di Amazon.

In America l’attenzione sull’adozione dei droni è alta già da diversi anni: nel 2012 il Congresso americano ha richiesto alla FAA di stabilire una road map e la FAA ha stabilito un uso limitato dei piccoli velivoli negli Stati Uniti esclusivamente per la sorveglianza, le forze dell’ordine, la ricerca atmosferica. E nel 2013 il governo degli Stati Uniti ha creato sei siti per aziende e università  in primis per testare i velivoli anche ad uso commerciale in Alaska, Nevada, New York, North Dakota, Texas e Virginia.  Ma la zona vicino a Seattle, dove Amazon vorrrebbe condurre i test, non è tra quei siti.

La messa a regime di servizi specifici però non pare così vicina: pochi giorni fa la stessa Federal Aviation Administration ha annunciato lo stop, almeno fino al 2015, dell’impiego di droni per usi commerciali.

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: Google sfida Amazon: allo studio sistema di consegne con i droni | Tech Economy

  2. Pingback: Anche Alibaba testa consegna merci via droni | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This