eBusiness

#digitalvenice: Matteo Renzi e Neelie Kroes incontrano i grandi dell’Ict

dv

Tracciare la strada per la crescita dell’economia e dell’occupazione in Europa attraverso politiche di sviluppo dell’agenda digitale. E’ questo l’obiettivo con cui si è aperta ieri la Digital Venice 2014, manifestazione di respiro internazionale legata ai temi del digitale e dello sviluppo.  

Oggi a tenere la scena della manifestazione sarà l’atteso evento istituzionale di alto livello, promosso dalla Presidenza italiana del Consiglio europeo, con il sostegno della Commissione europea- DG Connect, che avrà come attori principali il Presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi e il vicepresidente della Commissione europea Neelie Kroes. “L’appuntamento segna l’inizio della Presidenza italiana e vuole sottolineare l’importanza che il governo italiano dà all’ digitale. L’economia digitale è la direttrice su cui può costruirsi un nuovo modello di sviluppo economico e di cittadinanza”.
La conferenza sarà trasmessa live in streaming sul sito www.digitalvenice.eu e presso gli auditorium Santa Margherita dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e Parco Tecnologico Vega di Marghera. Alla riunione prenderanno parte anche importanti figure dell’industria digitale, fra cui gli amministratori delegati delle principali Telco europee come Deutsche TelekomFrance TelecomTelecom ItaliaTelefonicaVodafone e Wind, i responsabili delle policy europee di Google e Facebook, i rappresentanti europei delle grandi multinazionali Ict come MicrosoftHpIbmCiscoAlcatelOracleSapEricsson, i presidenti per l’Europa dei colossi asiatici Huawei e Samsung.

A seguire, nel pomeriggio, cinque workshop con più di 300 esperti, contribuiranno ad alimentare il dibattito dando fattivo contributo all’elaborazione di linee guida per le future politiche europee in materia di agenda digitale. Come da programma, Le sessioni di lavoro riguardano “Digital skills and competences”, “Rethinking ‘digital’ for a new economic development”, “Start-up Europe!”, “Trust and Security in the European Digital Single Market”, e “Smart government and Public Sector Modernization”.

Il programma degli eventi sarà ricco  anche per i giorni successivi alla manifestazione istituzionale di oggi.  Si susseguiranno eventi e workshop dedicati a cyber security, competenze digitali, e-procurement, Open Government, Internet of Things ma anche regolamentazione nell’era digitale: il 9 luglio E-Lex e l’Istituto per le Politiche dell’Innovazione organizzano  – in collaborazione con TechEconomy.it – l’incontro dibattito “Innovation vs. regulation. Clash or opportunity?”. A partire dalla recente sentenza Ue sul diritto all’oblio, esperti di settore proveranno a rispondere agli interrogativi sul tema.

Con 5 giorni, oltre 100 speaker e più di 30  iniziative, fra eventi, workshop e tavoli di  lavoro,  rappresenta una grande opportunità per approfondire tutti gli aspetti del contesto  digitale e cercare nuove soluzioni per  stimolare la crescita economica e sociale in  Europa attraverso la digitalizzazione.

3 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This