Legal & Digital Rights

Digital Venice: appuntamento con Techeconomy ed E-Lex per parlare di innovazione e regolamentazione

Venice-winter_2370349b

Nell’Ambito di Digital Venice, E-Lex e l’Istituto per le Politiche dell’ organizzano  – in collaborazione con TechEconomy.it – l’incontro dibattito “Innovation vs. regulation. Clash or opportunity?”, che si terrà il 9 luglio a Venezia presso il Telecom Italia Future Centre.

Digital-Venice-2014

Il rapporto tra l’innovazione e la regolamentazione rappresenta ancora una situazione difficile e conflittuale: sia che si tratti di giganti del web, come Google, di aziende di Telecomunicazioni come Telecom eVodafone, o delle start up, come Uber, Soundreef o l’emergente Travel appeal, la crescita di soggetti in grado di creare ricchezza e nuove opportunità di mercato genera incertezze normative e resistenze.

La recente decisione della Corte di Giustizia UE in materia di motori di ricerca e diritto all’oblio, il caso Tripadvisor del quale l’Autorità Antitrust italiana ha appena deciso di occuparsi, il confronto-scontro tra Uber ed i tassisti milanesi che fa parlare di sé da oltre un anno o quello, ormai atavico tra Soundreef e SIAE ed i dubbi e le perplessità con le quali deve confrontarsi chi voglia lanciare, in Italia, una startup innovativa sono li a testimoniare quanto complicato sia il rapporto tra innovazione e regolamentazione.

La domande che ispirano questo incontro diventano quindi inevitabili: è possibile che sia ancora complicato scrivere regole capaci di instradare l’innovazione nella direzione giusta limitando danni ed effetti collaterali – talvolta ineliminabili – e moltiplicando opportunità e benefici? La resistenza che la regolamentazione, talvolta, oppone all’innovazione ha davvero senso?

Accade davvero che le regole possano frenare o anche solo arginare certe rivoluzioni innovative. Che ruolo hanno avuto le regole nella storia di giganti come Google, Facebook, Tripadvisor o Booking.com? Che ruolo avranno nel futuro di Uber? Le regole hanno il solo scopo di influenzare le startup in erba, inducendole a desistere e gettare la spugna per consentire miglior vita ai grandi protagonisti del web?

Ne discutono giganti del web, giovani promesse ed emergenti insieme ai regolatori, all’Istituto per le Politiche dell’Innovazione ed E-Lex per suggerire strade, strategie e soluzioni di compromesso.

Interverranno Guido Scorza (Istituto politiche innovazione – E-lex), Giorgia Abeltino – Google, Benedetta Arese Lucini – Uber,
 Stefano Quintarelli – Intergruppo Parlamentare Agenda digitale,
 Davide D’Atri – Soundreef,
 Lucio Gamba – CloudItalia,
Laura Bononcini – Facebook, Giovanni Maria Riccio (E-lex), Ernesto Belisario (E-lex), Mirko Lalli – Travel Appeal,
Franco Brescia – Telecom Italia,
Marilisa Cesaro – Vodafone,
 Antonio Nicita – AGCOM,
 Luigi Montuori – Garante Privacy (in attesa di conferma) e 
Stefano Epifani – Università La Sapienza, Direttore di TechEconomy.it.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: #digitalvenice: Matteo Renzi e Neelie Kroes incontrano i grandi dell'Ict | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This