ICT & Telco

Audiweb: cresce il consumo internet da mobile, sorpasso del pc

Agli italiani piace “mobile“: smartphone e tablet battono la navigazione da computer.

Un sorpasso ormai ufficiale quello registrato dalla prima ricerca sulla digital audience di Audiweb, che ha messo insieme i dati di navigazione da mobile con quelli da pc.

Gli italiani trascorrono ogni mese 30 ore e 21 minuti collegati ad internet tramite dispositivi mobili, il doppio del tempo dedicato al pc, pari a 20 ore e 57 minuti.

Per il presidente Audiweb Enrico Gasperini «si tratta di un dato che non ci ha stupiti, in quanto il trend mobile è sempre più evidente anche in Italia. Ma fotografa bene come sta cambiando l’approccio degli italiani nei confronti della Rete». Infatti secondo Gasperini, che ha analizzato i dati in occasione del convegno “Iab Seminar Mobile Marketing & Advertising”, di Milano, «l’altro dato significativo emerso dalla nostra ricerca riguarda il sorpasso dell’audience digitale rispetto a quella televisiva. Complessivamente vince ancora la tv, ma fino a mezzogiorno il leader è internet».

Nel mese di marzo e nel giorno medio, risultano 7,4 milioni gli italiani che accedono a Internet esclusivamente da mobile (il 37% degli utenti online nel giorno medio), un dato superiore all’accesso solo da computer (5,3 milioni) e all’uso combinato tra i due dispositivi (7,2 milioni pc e mobile).
 Ancora forte però l’uso del pc che mantiene un pubblico del 53%, pari a 24 milioni.

Più in generale nel mese di marzo, sono risultati connessi 25 milioni di italiani tra i 18 e i 74 anni, collegati in media per 46 ore e 15 minuti nel corso del mese e giornalmente per 1 ora e 53 minuti. L’audience dai dispositivi mobili come smartphone e tablet è rappresentata da 17,2 milioni di utenti.

Il 91% degli utenti giovani tra i 18 e i 24 anni si può definire “multiscreen surfer” con una forte propensione all’uso esclusivo dei dispositivi mobili.

Sui dispositivi mobili risulta alta la fruizione dei social network (59% del tempo totale speso nella fruizione di contenuti della categoria), contenuti vari di intrattenimento (71%), portali (73%).

Mentre il computer è ancora il più utilizzato per la lettura delle news (79%) e delle email (86%).

In testa alla classifica delle app più utilizzate, secondo , troviamo Whatsapp che ha conquistato l’80,5% degli italiani.

Secondo Carlo Noseda, presidente Iab Italia, la crescita del mobile è «una grande opportunità per il mercato pubblicitario: gli investimenti infatti non sono ancora cresciuti in maniera proporzionale all’esplosione dei consumi e al tempo speso dagli utenti su internet da mobile».

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: Audiweb: cresce il consumo internet da mobile, sorpasso del pc | Geek News

  2. Pingback: Editori italiani alla sfida del mobile | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This