Market & Business

Amazon: niente droni per le consegne, Faa rimanda tutto al 2015

amazon

dovrà dire addio per il momento all’ambizioso progetto di consegnare pacchi a domicilio tramite l’uso di droni. L’aviazione civile americana (Faa), infatti, ha proibito l’utilizzo di velivoli senza pilota per scopi commerciali. aveva annunciato Prime Air alla fine dello scorso anno, ma aveva anche frenato affermando che ci sarebbero voluti degli anni prima di lanciare effettivamente il servizio per problemi sia di tipo tecnologico sia di regolamentazione da parte della Faa.

Tuttavia l’aviazione civile non ha posto un veto permanente e ha detto che rivedrà le regole a partire dal 2015. Al momento il divieto non vale solo per il gigante del commercio online ma anche per tutti gli altri usi di tipo commerciale. In ballo c’è anche una questione di sicurezza, visto che negli ultimi due anni in 15 casi i droni sono arrivati a volare troppo vicino agli aeroporti, e in alcuni casi si è sfiorata la collisione in volo con aerei civili.

3 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

3 Comments

  1. Pingback: Amazon: niente droni per le consegne, Faa rimanda tutto al 2015 | Geek News

  2. Pingback: Droni: Amazon continua le sperimentazioni | Tech Economy

  3. Pingback: Amazon sperimenterà in India le consegne con i droni? | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This