News

BI Intelligence: tempo speso sui social è la chiave per analizzarne il successo

social care

Si tende sempre più spesso a parlare di social network in termini di dimensioni, perché il raggiungimento di un ampio numero di pubblico è uno dei più grandi vantaggi, certamente quello più evidente, dei . Ma, mano a mano che gli utenti sperimentano e adottano nuovi social, e l’attività  delle persone diventa sempre più frammentata, sono altri i parametri da considerare per analizzare il fenomeno dei , soprattutto per le imprese che cercano di determinare dove investire al meglio tempo e risorse.

Secondo BI Intelligence, è il tempo che gli utenti passano effettivamente su ogni social network insieme a come sono impegnati effettivamente sui siti, ad essere le informazioni più rilevanti  tanto da aver elaborato un “Engagement Index” che mette a confronto le varie prestazioni in termini di tempo trascorso, per utente, su desktop e mobile dei principali social media.

social engagement index desktop smartphone

Tra le principali evidenze emerse dall’analisi troviamo:

  1. il social è oggi l’attività Internet che ha i numeri più alti: gli americani, ad esempio, spendono più tempo su social media rispetto a qualsiasi altra attività sul web, compresa la posta elettronica;
  2. circa il 60% del tempo passato sui social media è speso non su computer desktop, ma su smartphone e tablet;
  3. Facebook attrae circa sette volte l’engagement di Twitter, se guardiamo sia al mondo smartphone che all’utilizzo del PC;
  4. Snapchat è una rete minore di WhatsApp, ma la supera di gran lunga in termini di tempo speso per utente;
  5. Pinterest, Tumblr e LinkedIn hanno puntato molto lo scorso anno ad aumentare il coinvolgimento degli utenti su mobile e applicazioni dimostrando che una delle possibili nuove corse non è orientata semplicemente ad ottenere più pubblico di per sé, ma ad agganciarlo attraverso un’ottica  multi-device.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This