eBusiness

Privacy: associazioni soddisfatte da azione del Garante sui cookie

Condivisione e apprezzamento per il provvedimento con cui il Garante ha individuato le modalità per fornire agli utenti l’informativa online sull’uso dei e per acquisire il consenso, quando richiesto dalla legge“. Ad esprimerla sono IAB Italia, Interactive Advertising Bureau, Netcomm, Consorzio del Commercio elettronico italiano, e UPA, Utenti Pubblicità Associati, associazioni che raggruppano le più importanti aziende italiane e internazionali operanti nel mondo della comunicazione interattiva e dell’ecosistema digitale, in merito al provvedimento del Garante della Privacy, pubblicato il 3 giugno in Gazzetta Ufficiale. Il provvedimento stabilisce, infatti,  lo stop all’installazione dei cookie per finalità di profilazione e  da parte dei gestori dei siti senza aver prima informato gli utenti e aver ottenuto il loro consenso.

Il testo del provvedimento – si legge in una nota – garantisce a nostro parere un equo bilanciamento tra la necessità di fornire all’utente un’informazione completa per poter esprimere un consenso consapevole, assicurandone la tutela della privacy e l’opportunità di garantire uno sviluppo etico e professionale del mercato della comunicazione online e dell’e-commerce, principali motori di crescita dell’economia digitale e, di conseguenza, tra i più importanti driver di sviluppo per il Sistema Paese“. “Ringraziamo inoltre l’Autorità – prosegue la nota – per aver scelto di aprire il dialogo con le associazioni maggiormente rappresentative a livello nazionale, consentendo così di rispondere in maniera efficace alle varie esigenze, su un tema di grande impatto per il futuro dell’economia digitale. Quanto raggiunto è un ottimo risultato, che riprende pienamente il lungo e approfondito lavoro portato avanti in questi anni, dal recepimento della Direttiva ePrivacy all’avvio del dialogo con il Garante e tutti gli stakeholder, e che pone l’Italia in prima linea nei confronti della tutela degli utenti e dello sviluppo dell’economia digitale”.  

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Shares
Share This