Market & Business

Wearable device: Google rivela nuove immagini del suo smartwatch

ha rivelato alcune anticipazioni su Wear, la sua nuova versione del sistema operativo per mobile realizzata appositamente per dispositivi indossabili. Secondo il Guardian, grazie al sistema operativo Wear, i primi smartwatch del colosso di Mountain View – il Moto 360 e il G Watch, realizzati in collaborazione con le società Motorola e LG – potranno interagire con con smartphone e tablet Android, consentendo agli utenti di ricevere aggiornamenti personalizzati e informazioni utili, basandosi sull’assistente personale Google Now.

Lo sviluppatore, Timothy Jordan, ha mostrato alcuni esempi di come le notifiche push possono funzionare sugli smartwatch con Android Wear.

Gli screenshot, messi a disposizione da Google, mostrano le notifiche provenienti da quattro diverse applicazioni: l’app Nest compatibile con il localizzatore di fumo Nest Protect; il gioco Clash of Clans; la podcast app Pocket Casts e un’applicazione per la gestione del calendario. “Una degli aspetti più interessanti di Android Wear è quello di permettere alla piattaforma Android di diffondere una nuova generazione di dispositivi fuori dalla scatola, senza alcuna necessità di aggiornare la vostra applicazione” ha detto Jordan in un post Google+. “Se si dispone di un app con le notifiche abilitate, le notifiche sapranno lavorare con i dispositivi indossabili“.

È interessante notare che due delle applicazioni appena presentate stanno lavorando in combinazione con un dispositivo separato: il termostato Nest Protect e Chromecast.

Le notifiche dell’app Nest avvisa, una prima volta, gli utenti nel momento in cui rileva del fumo per poi inviare una notifica successiva alla risoluzione del problema. Pocket Casts, invece, offre la possibilità di controllare la riproduzione audio in streaming, tramite Chromecast attraverso uno smartwatch.

Le altre due applicazioni – Clash of Clan e il calendario – offrono notifiche push molto simili a quelle usate dagli smartphone. Lo stesso Jordan afferma che queste notifiche sono solo l’inizio di quello che sarà possibile fare con Wear Android, dichiarando che le versioni future del device potrebbero includere ulteriori feature, come ad esempio le risposte vocali.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This