Market & Business

Turismo: 7,2 mln di italiani acquista viaggi online

Buone notizie per il online. Il settore dei viaggi (che comprende la vendita biglietti) e del (con prenotazioni, hotel, agriturismi e B&B, pacchetti vacanze etc.) si rivela in Italia l’industria più evoluta e multicanale del comparto e-commerce con il 25% del giro d’affari sulla rete. È quanto riporta una ricerca sviluppata per Amadeus, società di distribuzione nel settore dei viaggi, da Netcomm e condotta da HumanHighway, società di analisi e ricerche sui fenomeni della rete.

Negli ultimi sei mesi il 45,2% degli acquirenti online italiani, pari a circa 7,2 milioni di persone, ha acquistato almeno una volta su Internet un viaggio o un prodotto legato ad esso.

La categoria che interessa il maggior numero di utenti riguarda 3,7 milioni di individui: sono gli acquirenti di biglietti (aerei, treni, navi) di tratte di lunga percorrenza per motivi personali o di lavoro (il 43,8% del totale dell’universo considerato nella ricerca di 8,5 milioni di individui). Seguono le prenotazioni di hotel con 3 milioni di acquirenti e le vacanze modulari (2,8 milioni).

La ricerca rivela che una quota compresa tra l’8% e il 15% degli acquirenti di soggiorni e vacanze decide di effettuare un acquisto online dopo la visita in un’agenzia tradizionale. Sul fronte opposto, il 25% degli acquisti di soggiorni e vacanze in un’agenzia tradizionale avviene dopo che gli stessi acquirenti hanno maturato online la decisione di acquisto, in genere grazie  alla consultazione del sito della destinazione della loro vacanza.

Un riscontro positivo quindi che si va ad aggiungere ad ulteriori report riguardanti il settore del turismo presentati nei mesi scorsi. In occasione del “Travel Technology Day 2014” Amadeus ha presentato una ricerca condotta da Oxford Economics che dimostra che il settore del turismo globale crescera’ del 5,4% all’anno nei prossimi 10 anni superando il ritmo di crescita del Pil mondiale grazie in particolare al traino dei Paesi emergenti, con la Cina che punta a superare gli Usa quest’anno come il maggiore mercato turistico outbound al mondo (viaggio di origine da un Paese e destinazione in un altro) e il più grande mercato nazionale entro il 2017.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This