Market & Business

Advertising: Twitter stringe accordo con Omnicom per 230 mln

Il settore servizi media della Omnicom Group, società internazionale impegnata nella pubblicità e nel marketing, ha firmato un accordo del valore di 230 milioni di dollari con per integrare la divisione pubblicitaria della Omnicom Accuen con la divisione dedicata agli annunci mobile MoPub di , acquisita lo scorso settembre.

L’affare, della durata di due anni, riguarda le attività di ricerca nel settore della pubblicità online e prevede alcuni benefici: le agenzie Ominicom vedranno bloccati i prezzi degli annunci e degli accessi all’inventario e potranno vagliare nuove opportunità legate al mercato degli annunci gestito dal sito di microblogging.

Secondo Jonathan Schaaf, presidente della U.S. Digital Investment della Omnicom Media Group “Twitter è stato un importante partner pubblicitario per i nostri clienti in passato e ora la Omnicom ha voluto formare un rapporto commerciale più stretto con Twitter che si estenderà oltre il semplice supporto all’acquisto”.

Twitter infatti ha indicato che prevede di utilizzare la tecnologia di MoPub per costruire offerte in tempo reale nella sua piattaforma di annunci in modo da automatizzare e scalare gli acquisti dei propri utenti. Twitter ha confermato l’accordo ma al momento ha rifiutato di rilasciare ulteriori dichiarazioni.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Advertising: Twitter stringe accordo con Omnicom per 230 mln | Geek News

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This