Digitaliani

Wearable device: i tre scenari possibili secondo DisplaySearch

wearable device

Il mercato dei dispositivi indossabili, dato in forte crescita da più di un osservatore potrebbe subire, secondo DisplaySearch,  un rallentamento dopo il 2015 , mano a mano che passerà l’entusiasmo iniziale. “Ci aspettiamo che le dinamiche del mercato dei saranno simili a quelle dei DVD, delle TV LCD, degli smartphone e gli altri mercati digitali consumer“, spiega Paul Gray, direttore di ricerca europeo per la TV . “L’arrivo di Samsung, di LG e di altri produttori economicamente rilevanti nel mercato degli  indossabili, potrebbe abbassare i prezzi, e quindi i margini.”

La società, in considerazione proprio delle significative incertezze nell’adozione dei wearable device sul lungo periodo da parte dei consumatori, ha definito tre scenari possibili per i wearable device: il primo, il Forward into the Past, il secondo Incidental to Essential, e il terzo Persuasive and Pervasive. Le tre previsioni si basano soprattutto sulla diversa funzione che i warable device andranno a giocare nella vita di tutti nei prossimi anni.

Nel primo caso, nella previsione definita Forward into the Past, i ricchi primi utilizzatori sono i primi proprietari e questi individui di alto “rango” rafforzeranno la desiderabilità dei dispositivi indossabili da parte di larga parte della popolazione. Sulla base di questa questa “emulazione” l’adozione interesserà anche i consumatori meno “abilitati” verso le tecnologie mano a mano che i prezzi scenderanno, e la moda svanirà tanto che il mercato si restringerà drammaticamente prima di stabilizzarsi. Nel corso del tempo, continuerà l’erosione dei prezzi.

Nel secondo scenario, chiamato Incidental to Essential, ciò che è iniziato come un acquisto casuale diventerà essenziale a causa dell’utilità intrinseca percepita dall’uso di tali dispositivi indossabili. Così come come è accaduto con iTunes di Apple: i consumatori sperimenteranno l’utilità di poter utilizzare la combinazioni di dispositivi e servizi associati tanto da diventarne “fedeli” utilizzatori.

Infine lo scenario numero tre, Persuasive and Pervasive. Tale previsione descrive un esito  più positivo rispetto al secondo scenario in quanto diventeranno assai significativi i benefici per la salute provenienti dall’uso dei device indossabili. La rilevazione dei parametri corporei diventerà una parte fondamentale della vita quotidiana, innescando anche l’intervento dei medici, garantendo la sicurezza e l’identificazione e anche un valido aiuto nella vita  quotidiana. In questo scenario possibile gli operatori sanitari pubblici e privati ​​raccomanderanno di utilizzare tecnologie indossabili ai loro pazienti tanto che “L’aumento della preoccupazione per una vita sana ad esempio in Cina e preoccupazioni simili in Europa, potrebbero portare agli operatori sanitari a raccomandare dispositivi di tracciamento attività ai loro assistiti.”

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This