Market & Business

Acer presenta il suo primo wearable device: l’activity tracker Liquid Leap

La “febbre” da device indossabili contagia anche . Durante una presentazione a New York l’azienda ha annunciato due nuovi device: lo smartphone top di gamma Liquid Jade e l’ activity tracker Liquid Leap. Dalle forme simili ad un braccialetto, il Liquid Leap sarà disponibile sul mercato a luglio 2014. Occuperà pochissimo spazio, solo 17 mm nella sua parte più spessa, e permetterà di monitorare i nostri spostamenti funzionando come contapassi, consentendo anche di ricevere le notifiche dello smartphone.

Al momento non ci sono molte informazioni tecniche al riguardo ma la compagnia punta molto su questo suo nuovo dispositivo indossabile per creare un’ecosistema di applicazioni e per aumentare le funzionalità del suo nuovo telefono. Non è stato indicato quali paesi vedranno la commercializzazione di Acer Liquid Leap nè a quale prezzo di listino.

Per quanto riguarda lo smartphone Liquid Jade, ancora poche le notizie sul prezzo e sulle specifiche tecniche: lo schermo è più grande dei modelli precedenti, sui 5 pollici e arricchito da Gorilla Glass, e presenta un design più morbido.

Ad oggi la concorrenza nel campo dei si sta facendo più aggressiva e Acer per cercare di competere dovrà necessariamente intraprendere una strategia d’attacco.

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Acer presenta il suo primo wearable device: l’activity tracker Liquid Leap | Geek News

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This