Market & Business

Foxconn: venduti a Google brevetti per tecnologie di comunicazione

a-foxconn-factory-in-the-townsh

, il produttore di elettronica di massa che si è fatto conoscere negli ultimi anni come costruttore di prodotti per le aziende tecnologiche di primo piano come Apple e Microsoft, ma anche per incresciosi motivi di cronaca, ha venduto alcuni a . Il produttore, che ha sede a Taiwan ma opera principalmente in Cina, ha annunciato l’accordo specificando che ha ceduto a  un numero imprecisato di legati a tecnologie di comunicazione. La società non però parlato nè del valore complessivo dell’affare nè le tecnologie contenute nei stessi.

Google e Foxconn non sono estranee ad accordi di questo tipo. Lo scorso agosto, le due aziende hanno annunciato che Foxconn aveva venduto “una parte” dei suoi brevetti per wearable display alla società di Mountain View anche in questo caso per una somma non dichiarata.

 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This