eBusiness

Gartner: gamification, leva strategica per il digital business

gamification-at-work

La è ormai diventata una parte essenziale di qualsiasi strategia di business digitale, considerata uno strumento strategico per motivare le persone, in ambiente digitale, a superare ostacoli di tempo, spazio, distanza, connessione e costi. Nella pratica la è l’uso di elementi tipici dei giochi e delle tecniche di game design in contesti differenti a quelli dei giochi, con lo scopo di motivare le persone a raggiungere i propri obiettivi.

Secondo Gartner gli imprenditori attivi nel digitale stanno usando la gamification per diversi motivi: per dare un maggiore valore ai prodotti che offrono, per aumentare il coinvolgimento dei dipendenti e per guidare operazioni innovative in materia di crowdsourcing. Per gli analisti e i ricercatori, la gamification ha un enorme potenziale, ma in questo momento la maggior parte delle aziende non è ancora di questo parere. Uno dei dubbi alla base di questo scetticismo riguarda il ruolo della motivazione del giocatore/utente.

Nel libro “Gamify — How Gamification Motivates People to Do Extraordinary Things ” (in italiano “Gamify – Come la Gamification motiva le persone e fare cose straordinarie, Bibliomotion, aprile 2014), presentato ieri, Brian Burke, vice presidente di Gartner, ha illustrato come progettare un’esperienza o un’idea in grado di coinvolgere le persone su un piano emotivo e motivarle a raggiungere i propri obiettivi, invece che puntare sulle esperienza più legate alle semplici transazioni economiche.

Secondo Burke “le aziende dovrebbero utilizzare la gamification per incoraggiare i propri clienti, i dipendenti e le comunità a raggiungere i loro obiettivi. La gamification serve più a questo che agli obiettivi di un’impresa”. In pratica se l’azienda riesce a motivare le persone e a soddisfare i loro obiettivi è solo allora che l’impresa raggiungerà i propri risultati di business.

Secondo Gartner, quindi, è necessario che i manager e i professionisti capiscano a fondo le dinamiche della gamification e la adattino alle strategie del per motivare clienti e dipendenti. Queste nuove strategie incoraggiano i dirigenti ad andare oltre le interazioni e oltre le semplici transazioni verso la progettazione di esperienze digitali più ampie. Occorre, quindi, coinvolgere le persone a livello emotivo presentando dei problemi pratici, incoraggiandole nei loro progressi attraverso step di verifica e motivandoli a raggiungere il loro meglio.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This